Crema rassodante

Quando usare una crema rassodante

La necessità di rassodare la pelle non è prerogativa delle donne avanti con l'età: drastiche riduzioni di peso, scorretta alimentazione, scarsità di liquidi o perdita del tono muscolare sono solo alcune delle tante cause che possono essere alla base della perdita di tonicità da parte della pelle. Una crema rassodante potrà essere utilizzata anche come abitudine quotidiana, per prevenire i segni dell'età prima che essi inizino a rendersi evidenti. Le creme rassodanti a base di prodotti naturali idratano e nutrono la pelle, ma non tutto ciò che è naturale è benefico: meglio evitare il fai da te se non si hanno conoscenze adeguate degli ingredienti naturali e delle loro possibili controindicazioni. Anche per quanto riguarda i prodotti acquistati, è bene prestare attenzione per verificare che il loro essere naturali sia in linea con le esigenze della propria pelle e possano garantire massima sicurezza.

Crema rassodante

Rilastil Crema Corpo Rassodante 200 ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 27,9€
(Risparmi 15€)


A quali ingredienti affidarsi

Va sottolineato che le creme rassodanti naturali non sono tutte uguali e non tutte possono avere lo stesso effetto sulla pelle di diverse persone. Le creme devono essere selezionate sulla base delle specifiche esigenze dell'epidermide, che variano da individuo a individuo. Per questo, anche nella scelta di un prodotto naturale, è bene farsi consigliare da personale esperto e che sappia riconoscere prodotti e ingredienti adatti alla nostra pelle.

Quando si acquista una crema rassodante naturale, è importante poterne conoscere in modo dettagliato tutti gli ingredienti: diffidate dalle confezioni che riportano poche e generiche informazioni riguardanti il contenuto. Non limitarsi a fidarsi di definizioni generiche come "bio" o "naturale" o "eco": piuttosto, verificare che tali affermazioni siano comprovate e sufficientemente documentate, oppure che siano accompagnate da marchi certificatori universalmente riconosciuti.

  • Un compito non da poco, ben difficile da raggiungere soprattutto se l’intenzione ultima è quella del raggiungimento di tutti e tre i punti prima citati in una sola volta. Più facile è se si scende a c...
  • La forfora è un problema che colpisce molte persone e che interessa in maniera indifferenziata sia uomini che donne. Scientificamente, la forfora è nota con il nome di Pityriasis Capitis e non è altro...
  • L’aloe vera è anche detta “pianta miracolosa” per le sue straordinarie proprietà terapeutiche. Essa è sempre stata utilizzata in diversi ambiti con eccellenti risultati. È una pianta estremamente poli...
  • cause debolezza Debolezza, mancanza di forze, spossatezza, stanchezza e cosi via, sono tutti termini che vengono utilizzati per indicare quello stato fisico che ci fa mancare la voglia, e le forze fisiche, per qualsi...

Nivea Body Performance Rassodante Q10 250Ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 4,11€


Crema rassodante: Utilizzo della crema rassodante

Le creme rassodanti naturali contengono spesso oli essenziali o estratti di agrumi: limone ed arancia risultano estremamente benefici per il nutrimento della pelle e per migliorarne l'elasticità. Così è anche per gli estratti di ginepro e cipresso, che vantano ottime proprietà idratanti e lenitive. Ultimamente, stanno guadagnando crescente diffusione creme a base di aloe, un vero toccasana per la nostra pelle, e di argan. Affinché le creme rassodanti possano risultare efficaci, il loro utilizzo deve avvenire in modo continuativo, con applicazioni giornaliere. Il momento migliore è dopo la doccia, quando già la pelle risulta idratata e ammorbidita dal contatto con l'acqua. La crema può essere stesa dedicando qualche minuto ad un delicato massaggio: in questo modo l'effetto tonicizzante sarà migliore, poiché il massaggio contribuirà a riattivare la microcircolazione.



COMMENTI SULL' ARTICOLO