Acidi grassi insaturi

Cosa sono

Esistono due tipi di acidi grassi molto diversi tra loro sia per struttura molecolare che per funzioni e effetti sull’organismo. Gli acidi grassi insaturi sono caratterizzati da una struttura a base carbossilica che ha come apertura il gruppo carbossilico (-COOH) e come quello di chiusura il gruppo metilico (CH2). Lungo la catena di carbonio è legato un atomo di idrogeno per unità con un doppio legame C=C. Gli acidi grassi sia saturi che insaturi si assumono attraverso l’alimentazione. In genere, gli alimenti che contengono acidi grassi insaturi hanno una consistenza liquida e sono spesso contenuti in oli vegetali come, mentre nella maggior parte dei casi gli acidi grassi insaturi sono contenuti nel grasso animale. La differenza fondamentale tra i due tipi di grassi è che i primi sono metabolizzati più velocemente dall’organismo rispetto ai secondi. Gli esperti consigliano di non abusare dei cibi con un’alta percentuale di acidi grassi saturi in quanto dannosi per l’organismo e responsabili o corresponsabili di alcune malattie gravi come cancro, tumori e malattie cardiovascolari. Non bisogna eliminare completamente gli alimenti che li contengono, anche perché sono molto diffusi e consumati, tra questi si ricordano le carni rosse, gli insaccati, i latticini, il burro e tanti altri. La cosa più intelligente da fare è di limitare l’uso di questi alimenti e sostituirli con degli altri che presentano soprattutto nella loro composizione chimica acidi grassi insaturi.

Lecitina granuli di vitale con molteplice acidi grassi insaturi, Colina 500 g

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,84€


Funzioni

Gli acidi grassi insaturi hanno delle funzioni fondamentali all’interno dell’organismo per questo è bene assumerne buone percentuali attraverso l’alimentazione. Tra le funzioni fondamentali di questi composti vi è quella di permettere la respirazione degli organi vitali, di trasportare, quindi, l’ossigeno alle cellule, a tutti i tessuti e chiaramente a organi e apparati interi. Questi acidi rendono le cellule più elastiche e resistenti e assemblandosi al colesterolo o alle proteine costituiscono un involucro che tiene connesse le cellule. Una delle funzioni fondamentali degli acidi grassi insaturi è quello di distruggere il colesterolo che si deposita sulle arterie, di intervenire nella coagulazione del sangue gestendone il livello e regolano il funzionamento di alcune importanti ghiandole come quella della tiroide. Un’altra funzione fondamentale di questi composti è quello di agire assieme a vitamine e minerali per rendere assimilabili il fosforo, il calcio e per attivare la trasformazione di carotene nella vitamina A.


  • L'apparato digerente L’apparato digerente è quello che ci permette di introdurre, digerire ed espellere i cibi da cui l’organismo trae l’energia per espletare le proprie funzioni. Si può dire che è su questo apparato che ...
  • Il nostro organismo per poter funzionare ha bisogno di una serie dio sostanze prodotte direttamente dal nostro corpo o assunte dall’esterno attraverso, ad esempio, l’alimentazione. Tra queste sostanze...
  • Il nostro corpo è un insieme di sostanze e piccole particelle che svolgono delle funzioni fondamentali per il corretto funzionamento di ogni organo e apparato che o costituisce. Gli amminoacidi sono d...
  • Il nostro organismo è un sistema complesso che per funzionare correttamente deve basarsi sulla cooperazione di numerose sostanze e particelle. Estremamente importanti per la vita e per la salute dell’...

Farina di canapa commestibile da agricoltura biologica, contenuto 500 g, ricca di omega-3-acidi grassi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,99€


Come vengono assorbiti

Gli acidi grassi sono introdotti nell’organismo tramite l’alimentazione. Attraverso lo stomaco e l’intestino tenue, essi vengono modificati in seguito all’intervento di enzimi e trasformati. Sempre nell’intestino, questi composti vengono assorbiti dalle pareti e trasportati nel fegato dove vengono trasformati in energia. Il grasso che viene digerito e trasformato si deposita nei tessuti adiposi. Secondo gli esperti una dieta regolare dovrebbe essere caratterizzata, ogni giorno, dalla presenza di alimenti contenenti almeno il 10% di acidi grassi insaturi in rapporto alle calorie totali. A seconda dell’età e dello stato di salute, chiaramente, la percentuale può subire uno slittamento. Buona parte degli acidi grassi insaturi sono rappresentati dall’acido linoleico che viene assunto attraverso alcuni oli vegetali quali l’olio di soia, di gemme di grano, di mais e di girasole. La quantità di acido linoleico assunto dipende dalla quantità di acidi grassi saturi assunti. Maggiore è la presenza di acidi saturi nell’organismo e più vi è carenza di acido linoleico. Il bisogno di acidi grassi insaturi può aumentare anche la propria alimentazione si basa su un consumo esagerato di carboidrati.


Acidi grassi insaturi: Eccesso e carenza di grassi insaturi

All’interno del nostro organismo, molti composti dovrebbero essere assunti in associazioni ad altri per rendere più efficace il loro effetto. Gli acidi grassi insaturi, infatti, vengono assorbiti e tollerati meglio dall’organismo se assunti in abbinamento alla vitamina E. questi acidi grassi, infatti, agiscono meglio se “accompagnati” da antiossidanti come, per l’appunto, la vitamina E, la A e altre ancora. Gli acidi grassi insaturi non sono tossici e anche un eccessivo consumo di essi non comporta dei gravi danni all’organismo. Ciò non toglie che non si verifichino alcuni piccoli effetti collaterali come disturbi al metabolismo e aumento del peso corporeo. In caso contrario, ovvero in caso di carenza di acidi grassi insaturi possono verificarsi alcuni disturbi come una debolezza dell’intero organismo che ha le sue manifestazioni nella perdita di capelli, nell’indebolimento delle unghie, nella perdita improvvisa di peso, nel manifestarsi di diarrea, problemi alla pelle come eczema, acne e disfunzioni a diversi organi, la comparsa di patologie cardiache. Insomma, la funzione degli acidi grassi insaturi è davvero molto importante ed è necessario mantenere il loro livello sotto controllo in modo da non andare incontro agli spiacevoli disturbi appena citati.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO