Acidi grassi essenziali

Cosa sono

Gli acidi grassi sono dei composti fondamentali per l’organismo. Ve ne esistono in particolare due gruppi che presentano, a loro volta, delle sottocategorie: gli acidi grassi saturi e gli acidi grassi insaturi. Mentre i primi sono stati a lungo demonizzati e ancora oggi sono guardati con diffidenza dagli esperti in quanto alcuni studi hanno dimostrato di far parte delle cause della formazioni di malattie come tumori e patologie cardiovascolari, gli acidi grassi insaturi sono, invece, considerati composti e se ne consiglia l’assunzione attraverso l’alimentazione. Gli acidi grassi insaturi possono essere distinti in grassi essenziali e non essenziali. In genere, è molto più semplice spiegare questa categoria se ci si riferisce agi acidi grassi polinsaturi della famiglia degli omega 3 degli omega 6. Gli acidi facenti parte della categoria degli omega sono essenziali. Per la precisione, la definizione di acido grasso essenziale non è complicata ma deve essere spiegata con grande attenzione altrimenti si rischia di fare confusione. Il nostro organismo è in grado di produrre tutti gli acidi grassi tranne due tipi, l'acido alfa-linolenico e l'acido linoleico. Questi due acidi sono definiti, per l’appunto, acidi grassi essenziali proprio perché non vengono sintetizzati direttamente dall’organismo. A questa categoria è possibile legare quella degli omega, infatti, tutti gli acidi che derivano dall’acido alfa-linolenico fanno parte del gruppo degli omega 3 mentre quelli che nascono dall'acido linoleico fanno parte del gruppo degli omega 6. Dagli due acidi essenziali derivano gli acidi semiessenziali e la loro sintesi deriva da un enzima che è in grado di allungare la catena di carbonio.

Omega 3 6 9 Oli di pesce 1000 mg Forza Massima | 120 potenti capsule di Omega 3 da oli di pesce | Scorta COMPLETA per 2 mesi | Ottimo per uomini e donne | Ricca fonte di acidi grassi Omega 3 | Sicuro ed Efficace | Pillole più vendute | Prodotto nel Regno Unito | Risultati garantiti | 30 giorni con garanzia di rimborso

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,97€
(Risparmi 51,36€)


Caratteristiche

Gli omega 3 e omega 6 sono fondamentali per l’organismo e essi sono contenuti in alcuni alimenti. È importante, però, che la loro assunzione sia proporzionata ovvero non vi deve essere un grosso squilibrio tra l’apporto di omega 3 e quello di omega 6 altrimenti da sostanze positive possono arrecare danni all’organismo. Gli omega svolgono importanti funzioni per il benessere del’organismo e non a caso molte pubblicità di prodotti alimentari, come ad esempio quella del tonno, insistono molto sulla presenza di questi composti. Essi, infatti, contribuiscono alla crescita dell’individuo, alla produzione di energia, a curare alcune malattie cutanee, a sintetizzare l’emoglobina, alla riduzione del colesterolo, in particolare quello cattivo e così via.


  • Il nostro organismo è un sistema perfetto che si regge su una serie di sostanza e processi che devono mantenersi su dei livelli costanti. Il nostro corpo è capace di produrre da sé le componenti di cu...
  • I PUFA (Polyunsaturated Fatty Acids), acidi grassi polinsaturi sono dei grassi caratterizzati da una catena di carbonia che si apre con un gruppo carbossilico (-COOH) e che si chiude con un gruppo met...
  • Omega 6 Si sente spesso parlare di omega 3 ed omega 6 in correlazione tra loro: questo non è un caso, perché si tratta di sostanze strettamente legate e il cui rapporto corretto è in grado di influenzare lo s...
  • Omega 9 Gli omega 9 appartengono alla categoria dei lipidi, ovvero dei grassi, e sono delle sostanze fondamentali per la salute del nostro corpo. Essi sono una fonte energetica importante: in quanto grassi in...

Echiomega Olio di Echium vegetariano 1000mg di omega-3-6-9, 60% meglio dell’olio di semi lino per livelli maggiori di omega-3 EPA, acidi grassi essenziali per salute di cuore, cervello, pelle e occhi, ottima alternativa all’olio di pesce - 60 capsule

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,99€
(Risparmi 4,51€)


A cosa servono

Gli omega 3 derivanti, come detto precedentemente, dall’ acido grasso essenziale alfa linolenico, è contenuto in alimenti come alcune specie di pesci molto grassi come il salmone, le acciughe e lo sgombro, in alcuni oli di uso comune come quello di mais. Gli omega 6, invece, derivano dall’acido grasso essenziale linoleico contenuto in legumi, olio di noci, alcuni cereali e altri alimenti. I grassi servono all’organismo come fonte di energia per svolgere i processi metabolici. Gli acidi grassi, però hanno delle funzioni distinte rispetto ai non essenziali. Essi creano membrana e tessuti cellulari, e sono responsabili della formazione degli eicosanoidi, ovvero superormoni o bio-regolatori che regolano le reazioni cellulari. Non tutti gli acidi grassi essenziali, però,m svolgono le stesse funzioni e ciò dipende dal gruppo del quale fanno parte, ovvero se appartengono alla famiglia degli omega 3 o degli omega 6. Gli acidi grassi della famiglia degli omega 6 riducono il livello di colesterolo, in particolare, quello cattivo, nel sangue. La loro eccessiva presenza rispetto agli omega 3 però, è pericolosa per la salute dell’uomo. Come detto precedentemente, infatti, la percentuale di omega 3 e di omega 6 deve essere equilibrata e proporzionata altrimenti delle sostanze positive rischiano di diventare dannose. Se gli omega 6 sono troppo eccessivi rispetto agli omega 3 vi è un aumento delle reazioni allergiche di tipo alimentare, un aumento della pressione del sangue, nonché un maggior rischio di malattie cardiovascolari.


Acidi grassi essenziali: Funzioni

Le funzioni degli omega 3 sono altrettanto fondamentali, ma diverse rispetto a quelle degli omega 6. Essi abbassano i trigliceridi, aumentano la concetrazione di colesterolo HDL, rendono il sangue più fluido e riducono il rischio di patologie coronariche. Inoltre presentano un’azione anti infiammatoria e, come detto precedentemente, anti trombotica. Tutto ciò lascia immaginare che una dieta ben equilibrata, caratterizzata dalla presenza di alimenti di ogni tipo che possano apportare una buona concentrazione di acidi grassi insaturi e in particolare di omega 3 e omega 6, è fondamentale. Ugualmente importante, però, è la necessità di un equilibrio tra gli elementi in modo da introdurre nell’organismo un livello proporzionato di omega 3 omega 6 in modo da non sottoporre l’organismo a rischi di malattie di diversa portata e entità. Come in molte altre circostanze, dunque, risulta che le proprie abitudini alimentari sono fondamentali per il benessere dell’organismo. Soltanto mangiando bene e in maniera equilibrata è possobile fornire al proprio organismo tutto ciò di cui ha bisogno.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO