Tisana rilassante

Quando ricorrere a una tisana rilassante

La vita frenetica e lo stress sono nemici della salute: in periodi della vita particolarmente intensi, ricorrere ad una tisana rilassante permette di calmare la mente e il corpo. Le conseguenze dell'ansia, della stanchezza e delle preoccupazioni, infatti, si riversano anche sull'organismo: calmare i sintomi e trovare sollievo dai pensieri ansiosi è importante per il nostro benessere. Le tisane rilassanti sono un rimedio privo di particolari controindicazioni e ideale per ritrovare la calma. Possono essere assunte con cadenza quotidiana, per un periodo di tempo protratto, pur ricordando che un'azione davvero risolutiva la si potrà avere soltanto adattando il più possibile lo stile di vita alle esigenze del corpo. Le tisane regalano un momento di coccola e di distacco dai pensieri, mentre la scelta di erbe specifiche che favoriscono il rilassamento potrà apportare concreti benefici sugli stati ansiosi. L'assunzione serale favorirà il sonno notturno: in questi casi si consiglia di assumere le tisane almeno un'ora prima di coricarsi.
tisana rilassante

L'Angelica Tè Della Sera e Rilassante - 20 Bustine

Prezzo: in offerta su Amazon a: 3,7€


Erbe per una tisana rilassante

Le tisane rilassanti sono facilissime da reperire e altrettanto da preparare: si tratta di prodotti di diversa natura, che possono soddisfare qualsiasi esigenza del palato. Le erbe che è possibile sfruttare a questo scopo, infatti, sono davvero molte, da assumere singolarmente oppure da combinare insieme, per un preparato che possa risultare efficace e, al contempo, piacevole da gustare. Tra i rimedi più noti vi è la camomilla, che tuttavia per alcuni soggetti può svolgere azione contraria e risultare un eccitante, soprattutto se assunta in quantità elevate o con una elevata concentrazione di principio attivo all'interno della tisana. Valeriana e melissa sono note per le loro proprietà rilassanti e per conciliare il sonno; molto efficace per la lotta contro lo stress risulta essere anche la malva.

  • infuso L’infuso è la preparazione erboristica più utilizzata e conosciuta, fin dai tempi più remoti, infatti non è altro che l’immersione di una o più parti di piante in un recipiente contenente dell’acqua c...
  • infuso L’infuso è la preparazione erboristica più utilizzata e conosciuta, fin dai tempi più remoti, infatti non è altro che l’immersione di una o più parti di piante in un recipiente contenente dell’acqua c...
  • Colon irritabile La sindrome del colon irritabile è un disturbo di natura cronica che colpisce il tratto del colon, causando sintomi tali da poter interferire con il normale svolgimento delle attività quotidiane e con...
  • broncopolmonite La broncopolmonite è un'infezione di bronchi e polmoni che avviene solitamente a causa di batteri e virus come lo streptococco: la diagnosi è importante per poter curare il disturbo in modo efficace s...

Farmacie serenità da tè lavanda – Valeriana Melissa. Il giorno, godere nella notte dormire bene. Vantaggio confezione 2 x 20 BTL (80g).pharmazentralnummer: 09738486

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,8€
(Risparmi 2€)


Tisana rilassante: Preparazione di una tisana rilassante

Preparare una tisana rilassante è veramente semplice: per ottenere il massimo del sapore e dell'efficacia, è bene rispettare le condizioni di infusione indicate dal produttore, che possono variare a seconda del tipo di ingredienti utilizzati. In generale, le tisane rilassanti si preparano portando ad ebollizione l'acqua, o scaldandola fino alla temperatura indicata, per poi lasciarvi il preparato secco in infusione. I minuti di infusione saranno variabili, in base alle caratteristiche del preparato. Una volta pronta, la tisana può essere gustata ancora calda. Da non confondere la tisana con l'infuso: in questo caso, le foglie verranno immerse direttamente nell'acqua portata ad ebollizione e lasciate sul fuoco per qualche minuto, dopo di che il preparato verrà filtrato e sarà pronto da bere.



COMMENTI SULL' ARTICOLO