Fiori lavanda

Fiori di lavanda

Il fiore di lavanda è un fiore estremamente bello e affascinante grazie ai suoi colori forti e al suo profumo inconfondibile. La bellezza di questo fiore non è nota soltanto ai giorni nostri, ma era molto apprezzata anche in tempi remoti al tempo dei romani. È proprio dal latino, infatti, che sembra derivare l’etimologia del nome di questa specie vegetali che ricorda il verbo “lavare”. Uno dei primi usi che si fece dei fiori di lavanda, non a caso, era proprio quello di utilizzarli per la cosmesi quotidiana. In particolare, i fiori dal caratteristico colore violetto – lilla, erano utilizzati per deodorare corpo o ambienti o come detergente. I romani, infatti, profumavano l’acqua dei bagni e delle terme proprio con i fiori di lavanda e ciò donava a quelle acque un rilassante profumo dalla proprietà calmanti e distensive.

Alcyoneus 12, bouquet di lavanda artificiale, pianta finta, giardino di fiori fai da te, home decor Light Purple

Prezzo: in offerta su Amazon a: 2,89€


Leggende e storie sulla lavanda

Alla lavanda sono legate numerose tradizioni e leggende. Una delle più affascinanti è quella di Venere, la dea dell’amore, che la utilizzò, chiaramente, per i suoi riti magici. I fiori di lavanda, caratteristici per il loro inconfondibile e dolcissimo profumo, erano spesso utilizzati per la realizzazione di filtri di amore che potessero far innamorare gli uomini e attirarli a colei che ne faceva utilizzo. Oltre alla credenza che questi fiori potessero attirare l’amore, si pensava anche che potessero portare felicità e benessere, oltre che protezione dal male. A questa leggenda popolare è legata la tradizione diffuso in alcuni paesi, secondo cui, è importante mettere qualche spiga di lavanda nel corredo della sposa, come buon augurio di un matrimonio fertile e felice. Tutti sanno che la lavanda è un fiore che cresce in quantità estremamente importanti in una regione meridionale della Francia, la Provenza. Chi, almeno una volta, non è rimasto colpito dalle distese viole dei paesaggi provenzali? Ebbene, proprio francese è la leggenda secondo cui la fata Lavandula abbia diffuso questa speciale e profumatissima pianta in tutta la regione delle Provenza. Secondo questa meravigliosa leggenda una splendida fata dai capelli biondi e gli occhi blu, di nome Lavandula, decise di cercare un luogo in cui abitare e si mise alla ricerca mettendosi a sfogliare un libro. proprio tra le pagine del libro rimase colpita dal paesaggio spoglio e arido della Provenza. Alla vista di tanta aridità la pianta cominciò a piangere finendo col macchiare tutto il libro delle sue lacrime. Fu in quel momento che Lavandula abitò quelle terre rendendole belle, colorate e fertili. E la maggior parte delle ragazze provenzali hanno proprio gli occhi blu e i capelli biondi della fata Lavandula.


  • L’Agrimonia eupatoria L. appartiene alla famiglia delle Rosaceae è un’erbaccia perenne con un fusto cilindrico che può arrivare fino a 70 cm di altezza, provvisto di peli con radice rizomatosa strisci...
  • La lavanda è una bellissima pianta dai colori che vanno dalle sfumature del lilla a quelle del viola. È conosciuta come Lavandula Officinalis ed è sicuramente nota a tutti. È impossibile non aver mai ...
  • La lavanda è una pianta decorativa tipica delle zone del Mediterraneo. In genere questa specie vegetale è associata alla Provenza, zona della bassa Francia caratterizzata da immense distese di viola. ...
  • Potatura lavanda La lavanda è una pianta che cresce con facilità nel territorio mediterraneo, poiché si tratta di una specie vegetale rustica che ben si adatta alle condizioni climatiche locali. La sua capacità di ada...

NaturaForte® Fiori di lavanda, 1000 g, profumo persistente, colore bluastro

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,9€


Significato della lavanda

Come tutti i fiori, anche la Lavanda ha un suo significato. In realtà, il fiore di questa speciale pianta ne ha due ben distinti e addirittura opposti. Secondo il primo significato, la lavanda è simbolo di protezione e di felicità. In quest’ottica, essa è utilizzata come un forte amuleto per contrastare le disgrazie e la cattiva sorta, oltre che essere un portatore di fertilità. È possibile utilizzare la lavanda come amuleto di protezione facendo essiccare i fiori della spiga e raccogliendoli in un sacchetto da portare sempre con se o da mettere in luoghi strategici. Un secondo significato della lavanda, invece, si basa su un antica credenza popolare. La Lavanda, infatti, tra i suoi tanti usi era anche considerato un rimedio efficacissimo contro il veleno dei serpenti. Secondo questa stessa credenza, però, i serpenti erano soliti rifugiarsi proprio tra le distese di lavanda per cui in prossimità di questi fiori ci si avvicinava con grande cautela e paura. Da ciò, la lavanda porta con sé il significato di “diffidenza”.


Fiori lavanda: Utilizzi

La pianta di lavanda non viene utilizzata nella sua interezza. Sono, in particolare, i fiori che portano le migliori caratteristiche della specie vegetale in questione. I fiori possiedono, infatti, dei colori magnifici ed un profumo indimenticabile. Sono proprio loro ad essere utilizzati in diversi modi. Con i fiori di lavanda è possibile creare degli oli essenziali ottenuti dalla loro spremitura. Con l’essiccazione dei fiori, inoltre, è possibile creare dei sacchetti deodoranti. Ma non solo, dalla lavanda si ottengono tinture, impacchi, infusi, pomate, sciroppi, insomma tantissimi derivati da utilizzare sia in cosmetica sia come rimedi naturali per la cura di alcuni disturbi dell’organismo. Gli utilizzi più antichi della lavanda, ma ancora riconosciuti come efficaci, tra questi vi è l’utilizzo di estratti di fiori di lavanda per la cura del mal di testa. Altri utilizzi dono come digestivo, come pozione con effetti rilassanti e calmanti. Alla lavanda è riconosciuta un’azione antisettica, anti infiammatoria. Ai fini cosmetici con l’estratto di lavanda si possono realizzare degli ottimi saponi, scrub, deodoranti per il corpo, infusi per deodorare l’ambiente. Ma questa straordinaria pianta ha anche un grande effetto scenico e decorativo e può ornare giardini e balconi, per questo è consigliabile piantarla in vaso o in terreno.


Guarda il Video
  • lavanda fiore La lavanda è una pianta erbacea che si sviluppa in forma di arbusto, non raggiunge grandi dimensioni (in genere arriva a
    visita : lavanda fiore

COMMENTI SULL' ARTICOLO