Crusca

Benefici della crusca

Gli integratori alimentari sono importanti per garantire il giusto equilibrio nutrizionale nella persona. La crusca rientra in questa categoria, fornendo, in modo particolare, un notevole apporto di fibre che può risultare benefico qualora la loro assunzione sia carente attraverso la dieta quotidiana. Gli integratori alimentari possono essere acquistati nelle farmacie o nelle erboristerie e possono venire assunti da diverse categorie di persone che ne presentino la necessità, anche per risolvere dei problemi di salute che si legano alla scarsa presenza di elementi importanti per l'equilibrio e la salute dell'organismo. In particolare, la ricca presenza di fibre all'interno della crusca permette di utilizzare tale prodotto della natura per contrastare disturbi del tratto digerente ed intestinale, regolarizzando l'assimilazione delle sostanze nutritive e favorendo l'eliminazione delle scorie. La crusca è una valida alleata per i soggetti affetti da stipsi, stitichezza, sindrome del colon irritabile e altri disturbi o disfunzioni che provocano irregolarità intestinale. La crusca può essere di frumento, avena, orzo e riso: ognuna di queste varianti è in grado di agire in modo lievemente diverso sull'organismo, pertanto è utile farsi consigliare dal medico, dal farmacista o dall'erborista di fiducia per individuare l'integratore più adatto ai propri bisogni.
Crusca

Probios, Crusca di avena, 250 gr.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 2,45€


Alimenti e integratori

cruscaCome visto, la crusca può essere assunta attraverso il consumo di alimenti estremamente diffusi all'interno della tradizionale dieta mediterranea: il frumento, l'orzo, il riso ma anche l'avena possono venire introdotti con facilità all'interno di una dieta sana e bilanciata. Tuttavia, qualora sia richiesto un intervento mirato nell'assimilazione di crusca senza l'aumento delle quantità di consumo di tali elementi, è possibile ricorrere agli integratori alimentari che contengono la crusca in varie quantità. I prodotti esistenti sul mercato, infatti, sono molti e si caratterizzano per la loro differente composizione: sempre più spesso tali prodotti sono realizzati con diversi ingredienti per creare il migliore mix possibile e dare vita a un prodotto in grado di garantire un'adeguata assunzione di fibre. Per questo, l'efficacia dei singoli prodotti dipenderà in larga misura dall'effettiva esigenza di fibre dell'individuo e dall'eventuale presenza di disturbi specifici da contrastare. Gli integratori si presentano, solitamente, sotto forma di capsule che possono venire ingerite più volte nell'arco della stessa giornata e che contengono elevate quantità di fibre. Per via della loro funzione specifica sull'apparato digerente, tali prodotti vengono spesso inseriti all'interno di una dieta per contrastare l'iperalimentazione.

  • Acido folico gravidanza L'acido folico è importante per la salute dell'individuo, ma diventa fondamentale nelle donne in attesa di un bambino: si tratta di un elemento importantissimo per prevenire la malformazione del feto ...
  • Calcio I minerali sono importantissimi per il benessere la salute dell'organismo, anche a lungo termine: dei periodi prolungati caratterizzati da carenze possono essere causa di problemi di salute talvolta i...
  • Antiossidanti Gli antiossidanti sono elementi fondamentali per il benessere e la conservazione ottimale dell'organismo: non a caso, spesso si sente parlare di questi elementi come di agenti anti invecchiamento, in ...
  • Acido folico L'acido folico svolge funzioni molto importanti per la salute dell'organismo, nonostante non possa venire prodotto da esso: si tratta di una sostanza fondamentale per la sintesi proteica e del dna, no...

Fior di Loto Crusca di grano Tenero - 6 Pezzi da 300 gr

Prezzo: in offerta su Amazon a: 6,3€


Assunzione

I sistemi di assunzione della crusca passano essenzialmente attraverso due vie: l'ingestione di alimenti naturali e l'ingestione di prodotti ed integratori specifici. Il primo, più facile sistema è utilizzato qualora le necessità di assunzione di fibre non richiedano il controllo specifico delle quantità effettivamente ingerite: se invece occorre lottare contro un disturbo specifico e tenere sotto controllo in modo più ferreo la quantità di fibre assunte si consiglia il ricorso ad integratori specifici, che possano agire in modo naturale e poco aggressivo per ripristinare l'equilibrio dell'organismo. In media, le quantità consigliate rientrano nel range degli 8 – 25 grammi al giorno, da accompagnare con qualche cucchiaio d'acqua per favorirne la digeribilità. Entro poche settimane si dovrebbero già riscontrare i primi effetti benefici. Se l'integratore dovesse risultare di difficile digestione o causa di problemi quali il meteorismo o la flatulenza, si potrà optare per piccole dosi suddivise in diverse assunzioni da distribuire nel corso della giornata. Va comunque tenuto presente che tali sintomi si presentano in modo preponderante nei primi periodi di assunzione, per ridursi in modo naturale nel corso delle successive settimane.


Crusca: Controindicazioni

L'assunzione di integratori alimentare non è tuttavia priva di controindicazioni: per quanto riguarda la crusca, essa potrebbe essere una fonte, nel lungo periodo, di difficoltà di assimilazione legate a vitamine, sali minerali, ferro, zinco, calcio e fosforo. Tale fenomeno è maggiormente legato all'assunzione di integratori: per questa ragione si consiglia, dove possibile, di prediligere l'assunzione di un giusto quantitativo di crusca e, più in generale, di fibre, attraverso un regime alimentare equilibrato, che consenta di poter avere a disposizione tutti gli elementi necessari alla salute e al benessere semplicemente attraverso pasti ben organizzati. Occorre tenere presente, però, anche la non sempre facile digeribilità ed assimilazione della crusca stessa, che per alcuni individui può risultare, anziché un elemento riparatore, una causa di peggioramento per stipsi, meteorismo, flatulenza e per la sindrome del colon irritabile. In caso di assunzione, dunque, è bene tenere monitorati tali aspetti, per poter verificare l'effettiva efficacia del rimedio che si sta mettendo in atto.



COMMENTI SULL' ARTICOLO