Calcio

Funzioni del calcio

I minerali sono importantissimi per il benessere la salute dell'organismo, anche a lungo termine: dei periodi prolungati caratterizzati da carenze possono essere causa di problemi di salute talvolta irreversibili, che si acutizzano con il crescere dell'età. Nonostante siano presenti in piccole quantità nell'organismo, i sali minerali sono fondamentali nei processi di accrescimento e per la regolare funzionalità biologica. Il calcio rientra tra i minerali più importanti e la sua assunzione deve avvenire in modo giornaliero: il fabbisogno di calcio rientra nell'ordine dei decimi di grammo, che vanno a formare le quantità di calcio presenti in forma solida nell'organismo e in soluzione. Le esigenze di calcio possono variare a seconda dell'età e delle fasi di vita: dal momento che eventuali carenze possono comportare problemi all'organismo, è importante assicurarsi di assumerne quantità appropriate, oppure provvedere ad assumere integratori che possano riportare i livelli alle quantità più indicate. In particolare, il calcio forma gli elementi rigidi come le ossa e i denti, regola la coagulazione del sangue e il corretto funzionamento dei muscoli.
Calcio

SKLZ Starkick - Kit per l'Allenamento col Pallone

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,99€


Carenze ed eccessi

CalcioDal momento che il calcio è il principale responsabile dello sviluppo delle ossa, sue carenze possono portare al loro indebolimento e a diturbi irreversibili tendenti a peggiorare con l'età, come l'osteoporosi. Il calcio si trova in grandi quantità nel latte e nei suoi derivati, ma anche nei legumi, nei cereali e nelle verdure a foglie verdi. Le esigenze legate al calcio aumentano notevolmente in caso di gravidanza, e delle carenze durante questa delicata fase della vita può comportare delle carenze e delle problematiche anche nel nascituro: è, quindi, particolarmente importante assicurarsi che l'assunzione quotidiana sia sufficiente. Al contrario, però, è bene non eccedere con gli integratori o gli alimenti che possano comportare elevati eccessi: qualsiasi minerale, anche se indispensabile per il corpo umano, può provocare effetti di tossicità se presente in quantità troppo elevate e di difficile assimilazione per l'organismo. Danneggiamenti e disturbi muscolari possono essere una ulteriore conseguenza a carenze di calcio protratte nel tempo e presenti nel periodo di crescita e sviluppo dell'individuo. I principali problemi derivanti da un'assunzione troppo elevata di calcio si legano alla difficile assimilazione degli oligoelementi e all'affaticamento renale. Tuttavia, i fenomeni più frequenti si legano alla carenza di calcio, mentre più rara è l'assunzione in quantità troppo elevate, anche se non deve essere sottovalutata.

  • Le ossa e i muscoli nel corpo umano. Il nostro corpo ha la capacità di stare in piedi e a muoversi grazie a due importanti sistemi anatomici che collaborano strettamente l’uno con l’altro. Essi sono il sistema osseo e quello muscolare....
  • Il nostro organismo è un sistema perfetto che si regge sulla presenza di organi, apparati, sostanze e composti di diversa natura che agiscono per il corretto funzionamento dell’intero sistema. La sona...
  • osteoporosi L'osteoporosi è una malattia sistemica che colpisce lo scheletro, indebolendone le ossa. Esse diventano molto fragili e friabili, con il rischio di rotture frequenti anche senza una causa apparente. P...
  • Succhi freschi I succhi di pianta fresca sono dei preparati poco conosciuti alla stragrande maggioranza delle persone, alle volte anche da quelle che per l’erboristeria hanno una vera e propria passione.Sono dei p...

Air Hover Ball Calcio da Interno - Betheaces Pallone da Calcio Fluttuante con LED per Giocare in Casa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,29€


Integratori

L'assunzione di calcio in quantità sufficienti al fabbisogno quotidiano può avvenire attraverso la dieta, talvolta questa può non essere sufficiente. Corregge la dieta in modo tale da renderla adatta alle proprie esigenze è il primo passo da fare per migliorare la situazione, ma potrebbe non essere abbastanza, soprattutto in caso di carenze gravi che richiedono un intervento efficace entro breve tempo. Come in natura, anche negli integratori il calcio non si trova naturale ma in composti chiamati sali di calcio: gli integratori disponibili sul mercato sono di tipo variegato a seconda delle diverse esigenze dei singoli individui, dunque la selezione del prodotto indicato deve avvenire con attenzione, meglio se su consulto medico. La quantità di calcio elementare, pertanto, deve essere adeguatamente segnalata sulla confezione degli integratori, poiché nettamente inferiore rispetto al peso della singola pasticca da ingerire. La percentuale di calcio elementare presente nelle singole pillole di sali di calcio cambia a seconda del tipo di sale di calcio, così come variano la solubilità e la biodisponibilità. All'assunzione degli integratori va abbinata una dieta calibrata sulle esigenze dell'individuo, mentre in caso di eccessi di calcio non solo si dovranno evitare prodotti ricchi di tale minerale e integratori, ma anche la dieta dovrà venire variata in modo tale da produrre la riduzione necessaria a ripristinare il buono stato di salute, proteggendo la funzionalità renale.


Calcio: Assunzione e controindicazioni

L'assunzione di integratori di calcio, come visto, deve avvenire in modo consapevole: un prodotto che contiene una quantità di calcio inadeguata non potrà risolvere i problemi presenti a causa della carenza di tale minerale, mettendo a rischio la salute delle donne in gravidanza e del loro bambino. In caso di carenze lievi, però, occorre poi monitorare la situazione soprattutto qualora si modifichi la dieta, ed evitare sovradosaggi, dal momento che, in caso di eccessi, l'assunzione degli integratori può diventare dannosa anziché utile. Gli integratori vengono assunti a cadenza quotidiana per un periodo di tempo limitato e circoscritto alla situazione di necessità. Un'assunzione prolungata, da effettuarsi sotto il controllo medico, deve invece essere effettuata nel caso in cui presenti patologie rivelino carenze legate alla fase di crescita e sviluppo dell'individuo, quando la carenza di calcio può influire in modo irreversibile sullo sviluppo osseo e muscolare.



COMMENTI SULL' ARTICOLO