curcuma

Proprietà della curcuma

La curcuma è nota sin dall'antichità ed è un elemento curativo conosciuto dalle popolazioni, in particolare, dell'est. In India, la curcuma è considerata non solo un prezioso elemento curativo, ma anche una preziosissima risorsa in cucina: dalla radice si ottiene il curry, spezia che contraddistingue ampiamente la tradizione culinaria indiana. Dalla curcuma si ricavano anche molte altre spezie, che la rendono un ingrediente salutare e benefico, nonché ideale per arricchire i cibi e i piatti di sapore. La composizione della curcuma la rende, inoltre, particolarmente indicata nell'alimentazione delle persone in cerca di perdita di peso, purché sia accompagnata da un corretto stile di vita e una alimentazione adeguata. La curcuma, infatti, è ricca di potassio e manganese, che favoriscono la riduzione di colesterolo e aiutano la regolarizzazione dei fluidi corporei. La curcuma, inoltre, è una importante fonte di fibre, che aiutano a regolarizzare il funzionamento intestinale e che, di conseguenza, sono particolarmente importanti in una dieta dimagrante che deve comunque contenere tutto ciò che serve all'organismo per il corretto funzionamento. La curcuma, infine, è una importante fonte di ferro, altro elemento fondamentale per la salute le cui quantità possono venire messe a rischio dalla variazione del proprio regime alimentare.
Curcuma

Capsule Curcuma BIO in Polvere + Piperina - 750mg Per Capsula - 100% Pura e Naturale - Curcumina con proprietà antiossidanti e anti infiammatoria - Adatta per vegetariani e vegani - 120 Curcuma Capsule da TheHealthyTree Company

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,74€
(Risparmi 10,52€)


Integratori

CurcumaLa curcuma, assunta come spezia, viene solitamente ingerita in quantità tali da non costituire un elemento di grande efficacia sull'organismo: per poter davvero trarre beneficio dalle proprietà di questa importante pianta è necessario poter avere a disposizione quantità maggiori di principi attivi. Per questa ragione, in caso si desideri ricavare specifici effetti benefici dalla curcuma, solitamente si ricorre agli integratori, acquistabili presso qualsiasi farmacia, erboristeria o centro dedicato ai prodotti per il benessere naturale. Gli integratori di curcuma per dimagrire possono essere assunti durante un periodo di dieta, ma naturalmente per poter riscontrare in essi un effettivo influsso positivo e benefico si dovrà abbinare all'assunzione un cambiamento dello stile di vita, che coinvolga un'alimentazione sana e del movimento regolare. L'assunzione degli integratori di curcuma deve avvenire con costanza affinché gli effetti benefici siano effettivamente riscontrabili, ma occorre anche fare attenzione a non esagerare eccedendo con le dosi e a non assumere gli integratori a base di curcuma in concomitanza con l'assunzione di altri prodotti di simile effetto: questo per evitare di ottenere risultati indesiderati nella terapia e di incorrere in effetti collaterali.

  • Spezie Quello delle spezie è un mondo vasto e ricchissimo, conosciuto sin dall'antichità e che accomuna anche le tradizioni culinarie più lontane. Le spezie sono tantissime e derivano da alcune parti specifi...
  • diete Nella sezione dedicata alle diete ci occuperemo di tanti temi interessanti, spaziando dalla dieta vegetariana alla dieta dukan, dalla dieta tisanoreica alla dieta detox e altri temi ancora. La dieta v...
  • Quando si avvicina l’estate e si comincia a pensare alla cosiddetta “prova costume”, ecco che si è presi dall’ansia dai chili di troppo. Dopo le abbuffate delle festività che ricorrono soprattutto in ...
  • Quando si avvicina la bella stagione, siamo tutti in preda all’ansia da “prova costume”. La maggior parte delle persone, da chi è realmente in sovrappeso o addirittura sfiora l’obesità, a chi deve per...

Curcumina + Piperina Vegavero - Bruciagrassi e Antidolorifico naturale | 90 Capsule a dosaggio elevato - Disponibile anche confezione da 270 Capsule | Estratto secco di Curcuma titolato al 95% e di Pepe nero titolato al 95% | Curcumina con Bioperine® - Elevata Biodisponibilità | Vegan | Certificazioni dei laboratori indipendenti a disposizione | Garanzia soddisfatti o rimborsati

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,5€
(Risparmi 10,4€)


La curcuma in medicina

La c urcuma è considerata una risorsa naturale polifunzionale, proprio perché in grado di fronteggiare in maniera efficace diversi tipi di condizioni di salute. Sempre più diffusa, negli ultimi anni, per il controllo del peso, la curcuma è diffusa in medicina per contrastare disturbi anche molto gravi. La curcuma trova applicazione nella lotta contro il cancro e viene utilizzata come antidolorifico dagli scarsi effetti collaterali e dalla comprovata efficacia. La curcuma svolge, inoltre, una importante funzione antiossidante, che favorisce il mantenimento dello stato di salute dell'individuo anche con l'avanzare dell'età e che permette di tenere sotto controllo la quantità di radicali liberi presenti nell'organismo. La curcuma vanta, inoltre, proprietà antinfiammatorie ed antisettiche: oltre ad aumentare l'efficacia della chemioterapia, la curcuma può quindi fungere da ulteriore barriera protettiva contro altri tipi di disturbi secondari che possono accompagnarsi alla debilitazione fisica legata al cancro e alle terapie invasive. La curcuma, però, non deve sostituire le tradizionali terapie farmacologiche, ma accompagnarsi ad esse, e la sua assunzione soprattutto in caso di malattie di grave entità, deve sempre avvenire sotto stretto controllo medico.


Assunzione e controindicazioni

Come visto, bisogna diffidare da coloro che tentano di spacciare gli integratori a base di curcuma come rimedi miracolosi che possono risolvere qualsiasi problema di salute o di peso con facilità, ma questo non significa che questo elemento naturale non abbia comunque proprietà benefiche che mostrano il loro effetto in modo evidente se si rispettano le giuste modalità di assunzione. Innanzitutto, per una maggiore e più rapida efficacia, la curcuma deve essere assunta durante i pasti, per favorirne l'assimilazione a livello intestinale. La curcuma va assunta più volte durante la giornata, meglio se tre o quattro, per una quantità pari a 400 - 800 mg per ogni porzione. Tali quantità, però, possono variare sensibilmente sulla base della concomitanza con altri farmaci o terapie specifiche e sulla base delle esigenze della singola persona, dunque anche il dosaggio è bene che venga concordato con il medico, così come il periodo di assunzione. Quantità più elevate o assunzioni troppo prolungate possono provocare un effetto di tossicità, con conseguenti disturbi collaterali. L'assunzione deve inoltre essere evitata da parte delle persone con calcoli biliari o altro tipo di problematica alle vie biliari.




COMMENTI SULL' ARTICOLO