Dieta pancia piatta

Cause del gonfiore addominale

La pancia è la zona del corpo più critica per una donna: nonostante molte la sognino, non tutte riescono ad avere una pancia piatta. Per poter mettere in atto delle abitudini e dei rimedi naturali che risultino efficaci, è importante individuare il vero problema, spesso non chiaro: attenzione a non confondere l'accumulo di adipe con il gonfiore addominale. Mentre il primo può essere contrastato con esercizio fisico mirato e con attività che favoriscano il rimodellamento dell'intero corpo, è bene prestare attenzione al gonfiore addominale, il quale richiede tutt'altro tipo di intervento per essere ridotto. Soprattutto, è importante determinare le cause del gonfiore, che possono essere molto diverse e devono essere supportate da una corretta diagnosi medica.

Il gonfiore addominale può essere legato a patologie come la sindrome dell'intestino irritabile, oppure legato a qualche intolleranza, come quella al lattosio. In questi casi, è importante intervenire correggendo anche la dieta ed eliminando tutto ciò che risulta irritante per il nostro intestino. Anche un cattivo metabolismo degli zuccheri può essere alla base del gonfiore, soprattutto se si conduce una dieta molto ricca di carboidrati. Se, invece, il problema è la ritenzione idrica, si potrà intervenire sulla dieta e con rimedi naturali come bere molta acqua e tisane depurative che contrastano questo fenomeno.

Pancia piatta

La dieta Adamski. Obiettivo pancia piatta: come purificare l'intestino mangiando di tutto

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,67€
(Risparmi 2,23€)


Alimentazione per pancia piatta

Dieta pancia piattaPer avere una pancia piatta, dunque, è importante intervenire sull'alimentazione, in risposta però alle specifiche esigenze del corpo. Lasciamo perdere diete miracolose e rimedi che promettono grandi risultati in pochissimo tempo, concentrandoci invece sulle esigenze reali del nostro corpo. In assenza di particolari patologie, la dieta andrà calibrata evitando i cibi che tendono a farci gonfiare ed eliminando completamente dalla dieta i prodotti ai quali siamo intolleranti. Anche la ritenzione idrica può contribuire al gonfiore addominale e va contrastata assumendo molti liquidi nel corso della giornata.

Nonostante sia spesso accaduto in passato, occorre evitare di demonizzare i carboidrati: la loro presenza è molto importante all'interno di una dieta equilibrata, ma è importante anche evitarne gli eccessi. Limitare gli alimenti grassi può aiutarci se il problema è l'accumulo di grasso, mentre eliminare le bevande molto zuccherate e gassate ci aiuterà sia in caso di grasso, sia in caso di gonfiore addominale.


  • Il gonfiore di pancia è una problematica estetica che il più delle volte è passeggera. Cosi come è arrivata, cosi va via. Le cause che innescano il rigonfiamento sono spesso legate al cibo che si è co...
  • dimagrire Un tema molto caro sia alle donne che agli uomini è quello relativo al dimagrire che dà il titolo alla nostra sezione. Quando parliamo di dimagrire il nostro pensiero va subito associato alle diete e ...
  • Tenersi in forma è una regola per ognuno di noi, uomini o donne di ogni età. La saluta è la cosa più importante nella vita e bisogna salvaguardarla nella maniera più opportuna. Stare bene e mantenersi...
  • In alcuni periodi dell’anno il nostro organismo è particolarmente sotto stress e occorrerebbe ricorrere a dei rimedi semplici e pratici per garantire un supporto in più al fisico. Quando fa molto cald...

Ricette senza FODMAP per una pancia piatta. La dieta per sconfiggere la sindrome del colon irritabile e altri disturbi intestinali. Ediz. a colori

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,78€
(Risparmi 1,72€)


Infusi, decotti e tisane per la pancia piatta

Spesso si sente parlare di tisane e infusi che permettono di dimagrire in poco tempo e senza sforzo: si tratta di un informazione del tutto inesatta, anche se una perdita di peso si può verificare. Questo perché i prodotti naturali come gli infusi e i decotti possono aiutare a contrastare la ritenzione idrica e a depurare il nostro organismo, provocando sgonfiamento addominale e una effettiva perdita di peso dovuta ad una minore ritenzione di liquidi.

Alcuni prodotti, invece, sono utili anche per regolarizzare un intestino pigro, favorendo l'eliminazione delle sostanze da espellere. Tra queste vi è la malva, ingrediente molto gustoso per una tisana depurativa utile a ridurre il gonfiore e ripristinare la normale regolarità. Le tisane di malva aiutano a sgonfiare l'addome e a ridurre la ritenzione idrica intestinale, favorendo, di fatto, il raggiungimento di una pancia più piatta e in salute. Specifici contro il gonfiore addominale sono anche i semi di finocchio, utili per tisane dalla funzione digestiva, depurativa e sgonfiante. I semi di finocchio riducono l'aria nell'intestino e contrastano fenomeni fastidiosi come il meteorismo, svolgendo al contempo una funzione diuretica.

Anche il tarassaco è utile per eliminare i liquidi in eccesso: questi rimedi risulteranno tanto più efficaci quanto più verranno assunti con regolarità, per un periodo di tempo limitato. Aggiunto alla betulla, il risultato sarà visibile anche dal punto di vista della riduzione della cellulite. Per una tisana sgonfiante e ricca di sapore, infine, non dimentichiamo la liquirizia, molto gustosa ed efficace.


Dieta pancia piatta: Rinforzare i muscoli addominali

Infine, per una pancia piatta non si può prescindere dall'esercizio fisico. Questo non significa soltanto in vista di una perdita di peso: muscoli addominali rilassati possono creare "l'effetto pancetta" anche nelle donne molto magre. E' importante, in questi casi, non limitarsi ad esercizi fisici volti al rimodellamento degli addominali alti: occorre lavorare in modo uniforme anche sugli addominali bassi e sugli addominali laterali. Occorre, insomma, dedicarsi ad un allenamento equilibrato per sollecitare l'intera struttura muscolare della parte interessata. Per ritrovare tonicità muscolare sono molto indicati sport come yoga e pilates, utili anche a migliorare la postura. Proprio la postura può giocare un ruolo non secondario nella percezione della pancia gonfia: spesso ad accentuare il problema vi è una postura scorretta, che mette in evidenza proprio la parte del corpo che preferiremmo nascondere.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO