Ricette sapone

Premessa

Quando si parla dell’igiene personale e della casa non si può non fare riferimento ad un’importante cambiamento che sta avvenendo negli ultimi tempi. Sempre più persone si stanno dedicato all’acquisto o, addirittura, all’autoproduzione di prodotti green. I prodotti green sono cosmetici, per lo più creme, saponi e altri prodotti del genere, totalmente ecologici e naturali. In questo modo si fa del bene non soltanto all’ambiente dato che si riduce al massimo l’inquinamento, ma anche alla propria pelle e al proprio organismo che viene curato e trattato soltanto con prodotti naturali, neutri che non contengono sostanze nocive o sintetizzate in laboratorio. La cultura green non apporta soltanto benefici all’ambiente e alla propria persona, ma può essere anche un buon modo per divertirsi ed impiegare il proprio tempo libero. Molti dei cosmetici naturali, infatti, possono essere prodotti in casa propria con strumenti semplici, utensili di facile reperimento e con ingredienti che spesso già si possiedono in cucina.

I tuoi saponi naturali. 77 ricette per l'igiene della persona, della casa e degli animali domestici

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,67€
(Risparmi 2,23€)


Sapone fai da te

Il sapone è un elemento fondamentale per l’igiene di se stessi e della propria casa. Esso, oltre ad essere acquistato in maniera tradizionale presso un qualsiasi supermercato o in farmacia, può essere prodotto anche in casa. la saponificazione, infatti, è un’arte antica che, però, può essere riproposta in una versione casalinga, meno impegnativa e più accessibile a tutti, anche a quelli meno esperti. La saponificazione è il processo che porta alla formazione delle classiche saponette. Essa può avvenire seguendo il metodo a caldo o a freddo. Quello a freddo è preferito rispetto a quello a caldo nella maggior parte dei casi, dato che si contraddistingue per una maggiore velocità e praticità delle fasi di formazione del sapone. Il processo di saponificazione è abbastanza semplice e può essere consultato nell’articolo in cui viene descritto, per l’appunto, come si crea un sapone, all’interno di questa stessa sezione dedicata ai saponi. Le cose da tenere ben a mente sono di proteggere le proprie mani con guanti, gli occhi con occhialini e indossare un grembiule. Inoltre la superficie di lavoro deve essere anch’essa ben protetta e gli utensili utilizzati nella saponificazione devono essere predisposti soltanto a questo scopo. Prese tutte queste precauzioni si può passare alla creazione vera e propria del sapone.


  • Prodotti ginseng Il ginseng è una radice di origini orientali lungamente utilizzata dalle popolazioni autoctone da secoli: si tratta di una pianta che vanta molte proprietà benefiche e che, non a caso, rientra tra gli...
  • Pepe Il pepe oggi è uno dei protagonisti della nostra tavola, conosciuto e sfruttato da tutti. Eppure, le sue origini sono lontane: il pepe è stato utilizzato per la prima volta in India, ricavato dai frut...
  • Il burro di cacao è una sostanza dalle origini molto antiche e dalla grandi proprietà. Oggi giorno, essa trova il suo più vasto impiego nell’industria alimentare e cosmetica , ma il suo utilizzo è dat...
  • Burro cacao Le labbra sono costantemente esposte agli attacchi degli agenti atmosferici: sbalzi termici, vento, calore, freddo, possono danneggiarle e renderle più debole, favorendone la secchezza e la formazione...

1 pz Ortica e Tarassaco Sapone 100% Naturale Artigianale ca. 120g

Prezzo: in offerta su Amazon a: 5,11€


Ricette

Esistono tanti diversi saponi in commercio e anche l’universo green consente la creazione di tanti e diversi saponi, dai gusti, dalle colorazioni e dalle profumazioni più disparate. Una ricetta estremamente apprezzata è il sapone al cioccolato. Per creare questa particolare saponetta bisogna utilizzare oltre ai classici ingredienti quali acqua, soda caustica e parte grassa, anche del cioccolato amaro in polvere e perché delle gocce di cioccolato. Chi l’ha detto che il cacao può essere solo utilizzato nella preparazione di torte e dolci? Esso ha delle proprietà tali che è un ottimo ingrediente anche per il proprio corpo e la propria pelle in particolare. Per la preparazione di questa saponetta bisogna seguire le varie fasi del metodo a freddo e giunti nella fase “a nastro” ovvero quella in cui la parte grassa e la soda sono state frullate insieme e stanno diventando un unico composto cremoso e denso, è possibile aggiungere gli ingredienti speciali, ovvero cacao in polvere, gocce e anche dell’estratto di cioccolato per la profumazione.


Sapone per pelli secche alle gemme di grano e sapone al caffè

Un’altra interessante ricetta è il sapone alle gemme di grano, un sapone dall’alto potere idratante, adatto soprattutto alle pelli secche e disidratate e meno a quelle grasse e miste. Gli ingredienti per la parte grassa sono olio d’oliva o un miscuglio di diversi oli, più pesanti e più leggeri, quali quello d’oliva, di mais, di girasoli o di mandorle. Tra gli ingredienti speciali da aggiungere a nastro vi sono ovviamente le gemme di grano, un altro olio con proprietà nutrienti come quello d’argan e degli oli essenziali per la profumazione che più si preferisce. Un sapone estremamente interessante da produrre in casa è il sapone al caffè che risulta essere molto utile per eliminare cattivi odori quali ad esempio quello del pesce, dopo averlo mangiato o cucinato, o anche, quello dell’aglio. Tra i tradizionali ingredienti quali olio, acqua distillata e soda caustica, nella fase a nastro è possibile aggiungere un cucchiaio di caffè appena macinato.


Ricette sapone: Sapone alla rosa mosqueta

Infine, ecco la ricetta di uno dei saponi più tradizionali, ma completamente naturale: il sapone alla Rosa Mosqueta. Per la parte grassa è possibile utilizzare oltre ad una percentuale maggiore di olio d’oliva, anche, in minima parte, l’olio di cocco, di arachidi e di riso. Poi, oltre alla solita soda caustica e l’acqua, tra gli ingredienti speciali bisogna aggiungere a nastro dell’olio essenziale di rosa mosqueta e del colorante alimentare rosso per dare la tipica colorazione delle rose. Insomma, basta cercare sul web e di sicuro si potrà trovare una simpatica ricetta da mettere in pratica per se stessi o per fare dei simpatici regalini personalizzati e davvero utili.



COMMENTI SULL' ARTICOLO