burro cacao

Burro di cacao per le labbra

Le labbra sono costantemente esposte agli attacchi degli agenti atmosferici: sbalzi termici, vento, calore, freddo, possono danneggiarle e renderle più debole, favorendone la secchezza e la formazione di piccoli tagli o di strati di fastidiosa pelle indurita. Il burro cacao, ricco di emollienti e di componenti grassi, è in grado di creare un sottile film protettivo sulle labbra che evita i danni più evidenti provocati dall'aggressione esterna. Allo stesso tempo, un buon burro cacao fortifica le labbra rendendole più sane, nutrite e di conseguenza più forti e resistenti nonostante l'esposizione al freddo e al vento. L'utilizzo del burro di cacao è particolarmente indicato proprio perché le labbra, nonostante le apparenze, sono più delicate del resto della pelle del corpo: esse non sono in grado di creare naturalmente un film protettivo e sono molto vascolarizzate. Anche l'esposizione prolungata al sole può creare danni, dal momento che, al contrario dell'epidermide che ricopre il resto del corpo, esse non sono in grado di produrre melatonina, che costituisce la principale forma di difesa contro l'aggressione dei raggi solari. Per queste ragioni è importante fornire alla pelle delle labbra un sostegno e una difesa adeguata durante tutto l'anno.
Burro cacao

Burt's Bees, Balsamo labbra 100% naturale, al miele, 4,25 g

Prezzo: in offerta su Amazon a: 3,52€


Scegliere il burro di cacao

burro cacaoPer difendere la pelle delle labbra non è sufficiente utilizzare un burro cacao qualsiasi, ma è importante saper selezionare i prodotti migliori e più salutari: il burro di cacao, nonostante dia il nome al prodotto, è presente in piccole quantità all'interno degli stick e occorre considerare la presenza di altri ingredienti. Il primo criterio generale è quello di evitare il più possibile i prodotti contenenti siliconi: nonostante siano diffusi e costituiscano solitamente le soluzioni più economiche, gli stick con siliconi sono dannosi per le labbra, perché creano un film che può dare l'illusione delle labbra sane, ma che in realtà non consentono sufficiente traspirazione. Più sani, invece, gli stick che uniscono al burro di cacao anche il burro di karitè e quello di mandorle: non solo si tratta di ingredienti naturali, ma anche di ingredienti che sono in grado di nutrire e proteggere la pelle. Non vanno dimenticate, infatti, le principali funzioni del burro di cacao: la morbidezza delle labbra è solo una diretta conseguenza di un'azione composita in grado di nutrire, idratare e proteggere la pelle delle labbra. Forti e sane, le labbra eviteranno di seccarsi e di rompersi con tanti piccoli tagli e la formazione di piccole croste di pelle morta, fastidioso segno di una scarsa condizione di salute e viatico per infezioni e proliferazioni batteriche: disturbi come l'herpes si sviluppano più facilmente su labbra poco curate e ricche di tagli.

  • Il burro di cacao è una sostanza dalle origini molto antiche e dalla grandi proprietà. Oggi giorno, essa trova il suo più vasto impiego nell’industria alimentare e cosmetica , ma il suo utilizzo è dat...
  • maschera viso Nella sezione dedicata alle maschere parleremo di maschere di bellezza. La nostra vita è una continua corsa contro il tempo, la nostra giornata è scandita da mille impegni e progetti da realizzare e s...
  • Scopri i trattamenti viso nella sezione appositamente dedicata e leggi come migliorare attraverso questi trattamenti la tua pelle e regalarti un momento di relax e di benessere. I trattamenti viso, in...

LEOCREMA STICK LABBRA ARGAN

Prezzo: in offerta su Amazon a: 1,5€


Utilizzo del burro di cacao

Passarsi il burro di cacao sulle labbra è un gesto talmente naturale che spesso lo si compie senza nemmeno pensare: anche nell'utilizzo di questo prodotto, però, una corretta igiene e un utilizzo appropriato è importante per ricavare il massimo e trasformare il prodotto in un vero e proprio trattamento benefico. Il burro di cacao è un oggetto estremamente personale: non deve essere scambiato con altre persone, perché potrebbe diventare veicolo di infezioni e trasmettere batteri tra una persona e l'altra. Il più diffuso dei disturbi che si trasmettono proprio attraverso questa forma di contatto è l'herpes. Attenzione anche alla conservazione del burro di cacao: va bene portarlo con sé quando si prevede di passare molto tempo all'aperto, soprattutto nel periodo invernale, ma bisogna fare attenzione agli sbalzi termici per evitare che il prodotto si deteriori e non svolga più la sua azione lenitiva e protettiva. Per l'utilizzo nei periodi estivi, la conservazione deve avvenire in modo tale da proteggere il prodotto da temperature eccessive, non solo per evitare lo scioglimento, ma anche per evitare che il suo utilizzo risulti del tutto inutile, una volta che le elevate temperature ne hanno compromesso la qualità.


burro cacao: Burro di cacao fai da te

Un buon burro di cacao può anche essere prodotto in modo autonomo in casa, senza troppa fatica: in questo caso è comunque primaria l'attenzione alla qualità dei materiali utilizzati e alla giusta procedura per un prodotto che risponda in modo effettivo alle esigenze delle labbra. Un buon prodotto può contenere, in uguali proporzioni, burro di cacao, olio di ricino, e cera d'api: tutti elementi in grado di nutrire la pelle, idratarla e svolgere una funzione davvero emolliente, per trasformare le labbra già dopo pochi giorni di applicazione. Questi tre elementi vanno fatti sciogliere a bagnomaria: quando sono sciolti e amalgamati tra loro si può provvedere all'aggiunta di qualche goccia di miele e di propoli: per conferire al prodotto un buon odore e un buon sapore, successivamente si può provvedere all'aggiunta di un paio di gocce di olio essenziale derivato dalla pianta che si preferisce, senza esagerare nelle quantità, per rendere il prodotto piacevole anche all'olfatto, unendo il piacere all'azione benefica e protettiva.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO