Linfodrenaggio

Cos'è il linfodrenaggio

Il linfodrenaggio è una tecnica di massaggio volta non solo al rilassamento, ma al miglioramento della condizioni di benessere dell'organismo. Come si evince dal nome stesso di questa particolare tecnica, il linfodrenaggio punta ad agire sul sistema linfatico, favorendo il drenaggio dei liquidi linfatici dai tessuti. Il linfodrenaggio permette di agire in modo diretto, tramite la stimolazione meccanica manuale, sul sistema linfatico e sui linfonodi, riducendo i ristagni liquidi all'interno dei tessuti. Per fare questo, l'operatore deve essere in grado di indirizzare i liquidi linfatici verso le zone linfatiche che si trovano più vicino all'area da trattare, liberandola. Gli effetti benefici, dunque, si hanno sia a livello profondo, sia a livello più superficiale: questa tecnica è molto utile per contrastare la cellulite e per ridurre il cosiddetto effetto di pelle a buccia d'arancia.

La stimolazione alla quale il corpo viene esposto deve essere eseguita in modo preciso e nel rispetto delle tecniche ufficialmente riconosciute: per questo è consigliabile affidarsi esclusivamente a personale preparato e dalla formazione specifica, che sappia lavorare in modo professionale e sicuro.

Linfodrenaggio

Drenaggio linfatico. Teoria, tecniche di base e applicate & fisioterapia decongestionante. Con 2 DVD

Prezzo: in offerta su Amazon a: 76,5€
(Risparmi 13,5€)


Benefici del linfodrenaggio

LinfodrenaggioIl linfodrenaggio comporta diversi benefici per l'organismo, sia dal punto di vista della salute sia dal punto di vista estetico. Proprio a cavallo tra questi due ambiti viene spesso applicato per limitare la cellulite: il linfodrenaggio, infatti, risulta molto utile per contrastare l'accumulo di liquidi e di grasso nei tessuti adiposi, facendoli apparire più tonici e distesi. Va ricordato che la cellulite non è solo un inestetismo, ma una vera e propria malattia che, nei casi più gravi, può essere molto dolorosa. Poter intervenire con rimedi mirati e naturali, dunque, è molto importante.

Inoltre, il linfodrenaggio è in grado di apportare benefici anche in altri casi: è in grado di contrastare la presenza di edemi, per favorire la cicatrizzazione di ulcere e piaghe soprattutto nei soggetti più sensibili alla loro formazione, come i diabetici. Il massaggio di linfodrenaggio, se eseguito in maniera corretta, è in grado di apportare notevoli ulteriori benefici: dall'azione diretta sul sistema linfatico ne deriva un'altra, indiretta ma non meno importante, ovvero la stimolazione degli organi del sistema linfatico affinché producano maggiori quantità di leucociti e di immunoglobine. Inoltre, il massaggio linfodrenante svolge un'azione rilassante a carico delle fibre muscolari della zona trattata.

  • Il nostro corpo ha bisogno di costanti e accurate cure. Come tutte le cose esso invecchia e a questo fenomeno non c’è rimedio, però, è possibile rallentarlo seguendo pochi, ma giusti consigli. Per ten...
  • Prendersi cura del proprio corpo è un atto d’amore, ma è anche un atto necessario per rimanere belli e in forma quanto più a lungo possibile. La natura ci ha dotati di una fisico e di un volto più o m...
  • Mesoterapia La mesoterapia è una pratica che deve rigorosamente essere svolta da personale preparato e che costituisce una intersecazione tra il settore della medicina e quella dell'estetica. Essa viene utilizzat...

Linfodrenaggio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 3,38€
(Risparmi 4,12€)


Linfodrenaggio per il viso

Il linfodrenaggio può essere esercitato anche, in modo mirato, sul viso, per migliorarne la salute e l'aspetto e per ottenerne un generico effetto di rilassamento e una positiva sensazione di benessere. Nonostante questo tipo di trattamento abbia un'applicazione prevalentemente nel settore estetico, il suo ricorso non va sottovalutato: è fondamentale, anche in questo caso, affidarsi a personale esperto e preparato, che conosca bene il sistema linfatico e che sappia effettuare manipolazioni effettivamente utili al miglioramento del suo funzionamento.

Il viso è una zona del corpo molto delicata, in grado di mostrare chiaramente le conseguenze del nostro stile di vita: per questo è importante abbinare ai massaggi anche una correzione delle abitudini che ci portano all'accumulo di ristagni linfatici, presenti soprattutto nelle aree intorno agli occhi. Un buon riposo è fondamentale, così come l'attenzione all'alimentazione. Realizzato sul volto, il linfodrenaggio consente di ridurre borse e occhiaie, contrastare il gonfiore degli occhi e del viso più in generale, conferendo ad esso un aspetto più disteso, rilassato e riposato. I risultati saranno ancora più evidenti se si abbinerà a questa terapia anche una corretta cura della pelle, offrendole idratazione e nutrimento in maniera adeguata.


Controindicazioni

Nonostante il linfodrenaggio sia una tecnica di massaggio e, dunque, un rimedio per la salute del tutto naturale, questo non significa che non sia privo di controindicazioni. Innanzitutto, i rischi aumentano nel caso in cui i massaggi vengano effettuati da personale non specializzato: soprattutto in caso di problemi di una certa gravità, come edemi o cellulite in stadio particolarmente avanzato, un massaggio eseguito in modo non professionale può comportare maggiore dolore, irritazione e peggiorare il quadro clinico anziché apportare benefici.

Inoltre, vi sono alcune categorie di persone che dovrebbero evitare di sottoporsi a questo tipo di trattamento: si tratta di chi soffre di alterazioni della pressione sanguigna, siano esse ipertese o ipotese. Anche le persone asmatiche dovrebbero astenersi, mentre le donne dovrebbero evitare di sottoporsi a tale trattamento durante i giorni di mestruazioni. Va comunque ricordato che, per poter effettivamente apprezzare i benefici di questo tipo di terapia, occorre prestare attenzione anche ad altri fattori influenti: è necessario mantenere uno stile di vita non troppo sedentario e fare attenzione all'alimentazione, privilegiando gli alimenti poveri di grassi.




COMMENTI SULL' ARTICOLO