Olio di neem

Olio di Neem

L'olio di Neem è un prodotto naturale il cui utilizzo è diffuso da secoli e secoli soprattutto in alcune aree del mondo come l'India, dove la pianta dalla quale l'olio viene ricavato cresce in modo spontaneo. L'olio di Neem si ricava dalle parti aeree, più precisamente dalle foglie e dai frutti, della Azadirachta indica, pianta diffusa in India e in Birmania. Il suo impiego è diffuso sin dall'antichità con scopo curativo e si avvantaggia del fatto che è caratterizzato da proprietà curative molto versatili: il suo utilizzo è variegato e l'olio di Neem costituisce un rimedio efficace per molti piccoli problemi quotidiani. Sebbene l'India costituisca la zona di maggiore e più antica diffusione dell'utilizzo dell'olio di Neem, la pianta dalla quale si estrae la materia prima è diffusa anche in altre parti del mondo: si può trovare anche in Oceania, in Medio Oriente e nelle zone tropicali e sub tropicali di Africa, Asia e America. Nel suo ambiente ideale, la pianta può raggiungere i 25 metri di altezza e vivere fino a 300 anni, producendo caratteristiche bacche di colore giallastro contenente un seme duro, nel quale si trova la più alta concentrazione di principi attivi benefici per l'uomo.
Olio di Neem

Naissance Olio di Neem Vergine Biologico - Olio Vegetale Puro al 100% - 250ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€
(Risparmi 2€)


Proprietà benefiche

Olio di NeemIl successo dell'olio di Neem si deve alla facilità di reperimento del prodotto, in particolare nelle aree nelle quali la pianta cresce spontanea, unitamente alla varietà degli effetti benefici che tale sostanza è in grado di far insorgere se utilizzata correttamente. L'olio di Neem è diffuso in erboristeria e cosmesi come rimedio naturale per la bellezza della pelle: ricco di vitamina E, di acidi grassi essenziali e di antiossidanti, l'olio di Neem nutre la pelle e la rende elastica, aiutando a mantenerla giovane. Per questa ragione, il prodotto viene spesso utilizzato per la realizzazione di creme di bellezza e creme per il viso che aiutano a contrastare i segni dell'età. La sua funzione, però, non si ferma qui: l'olio di Neem è utile anche per favorire la cicatrizzazione di piccoli tagli e ferite, purché non applicato sulle ferite aperte, limitando la formazione di cicatrice e la presenza di segni permanenti. L'olio di Nemme aiuta anche a ridurre i segni legati alla psoriasi e alle malattie della pelle, mitigando la sensazione di bruciore e di prurito. Inoltre, qualche goccia di prodotto unito allo shampoo favorirà il contrasto della forfora. Anche emorroidi e vene varicose traggono beneficio dall'applicazione di qualche goccia di olio di Neem, che aiuta la riduzione del gonfiore e del dolore associato a questi disturbi.

  • Shampoo delicato La scelta dello shampoo non deve essere sottovalutata: i capelli possono risentire di trattamenti troppo aggressivi oppure trarre grande beneficio da prodotti in grado di rispondere alle loro specific...
  • Russare Russare può essere un problema molto fastidioso, sia per se stessi, sia per le persone con le quali condividiamo la stanza o la casa. Il problema non è soltanto il rumore, ma anche il fatto che spesso...
  • balsamo labbra Spesso si è portate a prestare attenzione alla cura della pelle del corpo e del volto, utilizzando prodotti ad hoc e rimedi idratanti, mentre si trascura una parte del viso molto importante e delicata...
  • Prodotti ortica Pianta irritante al contatto con la pelle, l'ortica rivela invece, una volta colta, numerose proprietà benefiche che a scapito del suo veleno la rendono un ottimo strumento in campo erboristico e fito...

Neem Carrier Oil-1 litro-puro al 100%

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,95€


Utilizzo dell'olio di Neem

L'olio di Neem, come visto, può rispondere a diverse esigenze attraverso un'azione benefica e nutriente per la pelle. Questo è il suo utilizzo principale: poche gocce di prodotto sono sufficienti per rendere evidenti gli effetti positivi e se il trattamento viene ripetuto quotidianamente per un periodo di tempo limitato si potranno verificare effettivi miglioramenti delle condizioni di salute della pelle. Per curare ferite o macchie della pelle, è sufficiente applicare qualche goccia di olio essenziale direttamente sulla parte di pelle da trattare, lasciandolo assorbire per bene. Stesso procedimento per quanto riguarda le emorroidi e le vene varicose, il cui dolore associato verrà ridotto per una sensazione di immediato sollievo. In campo cosmetico, invece, non è raro trovare l'olio di Neem come ingrediente di più complessi preparati: è il caso delle creme antietà e delle creme nutrienti per il viso e per il corpo, che combinano più ingredienti dalle proprietà simili e complementari per offrire un trattamento più efficace e completo. L'olio di Neem può anche essere aggiunto ai tradizionali prodotti per la cura e l'igiene del corpo: aggiunto allo shampoo, ad esempio, aiuterà a contrastare la forfora, mentre aggiungere qualche goccia di prodotto nel sapone comune permetterà di aumentarne il potere igienizzante, migliorando il suo effetto contro parassiti, germi e batteri. In quanto antiparassitario, l'olio di Neem può venire in soccorso anche degli amici a quattro zampe: poche gocce applicate sul pelo del cane o del gatto potranno aiutare a contrastare la presenza di pulci, senza controindicazioni per l'animale domestico.


Olio di neem: Controindicazioni

L'utilizzo dell'olio di Neem non presenta particolari controindicazioni, purché ne vengano rispettate le prescrizioni legate all'utilizzo. Il suo utilizzo diretto su ferite aperte, ad esempio, può risultare irritante ed è meglio evitarlo, utilizzando il prodotto esclusivamente per la cura di segni superficiali che interessano l'epidermide. Allo stesso modo, su emorroidi o vene varicose non bisogna eccedere con il numero di applicazioni e la quantità di prodotto, per non ottenere l'effetto contrario. La sua aggiunta nello shampoo si deve limitare a qualche goccia, per non irritare la cute anziché proteggerla. Dal momento che si tratta di un prodotto naturale, il rischio di allergia è esistente, anche se i casi sono rari: in caso di reazioni come prurito, bruciore, fastidio o dolore in seguito all'applicazione dell'olio è importante lavare abbondantemente la parte trattata e abbandonare ogni trattamento con questo tipo di prodotto.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO