ricette miele

Utilizzo del miele in cucina

Amato per il suo dolce sapore, il miele è anche ricco di proprietà benefiche e per queste ragioni trova ampio accoglimento in cucina, dove viene sfruttato come dolcificante naturale e come ingrediente per la realizzazione di prodotti da forno. Poco a poco, il miele si è ritagliato uno spazio sempre più vasto in cucina, trovando applicazione anche per la realizzazione di primi piatti, antipasti, secondi. Particolarmente apprezzato è l'abbinamento del miele con diversi tipi di formaggio, per poter esaltare i contrasti di questi ingredienti, selezionando di volta in volta diverse: a seconda della pianta di provenienza, il miele varietà di miele e di latticini. Le caratteristiche del miele possono variare notevolmente a seconda della pianta originaria e sono moltissimi i tipi di miele in commercio: la selezione per l'utilizzo in cucina, dunque, può essere fatta sulla base delle caratteristiche specifiche delle singole varietà, tenendo conto delle differenze di gusto e di quelle nutritive. Il miele, infatti, vanta proprietà benefiche per l'organismo e il suo utilizzo all'interno di una alimentazione bilanciata può essere vantaggioso, in particolare, in sostituzione ai più dannosi zuccheri raffinati.
Ricette miele

Italia Autentica Miele Biologico Agrumi Arancio - 250 gr

Prezzo: in offerta su Amazon a: 6,36€


Proprietà benefiche in cucina

Ricette miele Proprietà benefiche

Il miele non è sono un dolcificante naturale che crea piacere per il palato, ma è anche un prodotto benefico per il corpo: utilizzato come dolcificante, contiene una elevata quantità di fruttosio che lo rende anche un perfetto energizzante, con effetti anche a medio - lungo termine. Tra i pregi del miele e del fruttosio in esso contenuto, non vanno dimenticate le proprietà emollienti, che svolgono un'azione benefica sia sul cavo orale sia sul tratto digestivo, con un blando effetto lassativo che può aiutare a favorire la regolarità intestinale. Non tutti sanno, poi, che il miele è un prezioso alleato del fegato: questo dolce prodotto è in grado di svolgere un'azione depurativa, liberando il fegato dalle tossine e facilitando quindi il suo funzionamento regolare. Il miele è un ingrediente di moltissime ricette tradizionali provenienti da tutto il mondo, ma anche un alimento che può venire consumato in autonomia: sotto questa forma trova ulteriore applicazione nel campo della medicina naturale. Il miele, sciolto in acqua, viene bevuto dalle persone affette da raffreddori, mal di gola, tosse, per via della sua funzione antibatterica, in grado di favorire la rapida guarigione dall'infezione in corso senza gli effetti collaterali propri dei farmaci. Il miele, tuttavia, non è indicato per tutti: a causa del suo alto potere glicemico deve essere evitato dalle persone affette da diabete e da tutti coloro che seguono una dieta povera di zuccheri e di calorie.

  • La pasticceria è una vera e propria arte, oltre che un hobby estremamente rilassante. Non c’è niente di meglio che preparare un ottimo dolce da servire ad amici e parenti oppure ai propri bambini in s...
  • Torta di carote La torta di carote è un dolce che ha compiuto un lungo viaggio non solo attraverso il tempo, ma anche attraverso lo spazio: come molti piatti ancora oggi presenti sulla nostra tavola, la sua preparazi...
  • Torta all'ananas La torta all'ananas è una ricetta fresca e gustosa, ideale per l'estate e facilissima da preparare. Per realizzarla ci vogliono davvero pochi minuti e il risultato è assicurato. Con soli dieci minuti ...
  • Torta di patate Le patate sono un alimento principe della tavola da moltissimi secoli: il loro successo è dovuto alla facile reperibilità, al basso costo e alle molteplici proprietà nutrizionali che le caratterizzano...

Miele Anticalcare Tablet, 6

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,66€


Ricetta per il pane al miele

Fare il pane in casa è una soddisfazione, che con l'utilizzo del miele diventa ancora più dolce e gustosa. Anche in questo caso si potrà selezionare il tipo di miele che si desidera utilizzare, a seconda delle proprie preferenze legate alle sfumature di sapore. Il pane ottenuto sarà dolce e dal sapore delicato, ideale per accompagnare la colazione o per creare contrasto con pietanze dai forti sapori.

Ingredienti:

500 gr di farina 00

250 ml di latte

25 gr di lievito di birra

35 gr di burro

25 gr di zucchero

50 gr di miele

1 cucchiaino di sale

Fate scaldare il latte e disponetelo in un contenitore sciogliendoci dentro il lievito di birra, lo zucchero e il miele. Preparate la farina formando la classica fontana e versate, al centro, il preparato liquido. Iniziate poi a impastare, per poi aggiungere il burro il sale. Continuate ad impastare per circa 15 minuti e spennellate la superficie della pagnotta così ottenuta, per poi lasciar lievitare il composto per un'ora coperto da un canovaccio umido. A questo punto è possibile creare i panini dando loro la forma desiderata e attendete un'altra mezz'ora per la fine della lievitazione. Spennellate nuovamente la superficie, questa volta con il miele, e infornate i panini lasciando loro sufficiente spazio per la crescita di volume durante la cottura. A questo punto il pane potrà cuocere per 20 minuti circa nel forno preriscaldato, alla temperatura di 180 gradi.


ricette miele: Ricetta per la torta al miele

Per i più golosi, il miele può essere la base per una torta dolce e da arricchire con gli ingredienti che più si preferiscono, limitando, grazie alla presenza del miele, l'utilizzo di zuccheri raffinati.

Ingredienti:

200 gr di miele

200 gr di zucchero

2 uova

250 grammi di yogurt

300 gr di farina integrale

1 bustina di lievito

1 cucchiaino di bicarbonato

1 cucchiaino di sale

2 cucchiai di zucchero a velo

Unite burro e miele in una terrina e, continuando a mescolare, aggiungete le uova. Proseguite poi con l'aggiunta della farina, del lievito, del bicarbonato e dello yogurt, sempre continuando a mescolare. A questo punto sarà sufficiente imburrare la teglia da mettere in forno e mettere il tutto a cuocere per 45 minuti ad una temperatura di 180 gradi. Una volta sfornata, la torta potrà essere consumata fredda, con una spolverata di zucchero a velo. A questi ingredienti base è possibile aggiungerne molti altri a piacere, arricchendo e personalizzando la torta: dai canditi all'uvetta, dalla cannella alla composta di frutta.



COMMENTI SULL' ARTICOLO