Spray abbronzante

Premessa

L’estate è la stagione più amata da tantissime persone, perché essa porta con sé il caldo, le belle giornate, le ferie e maggiore tempo libero. Con le calde giornate estive arriva anche una grande voglia di abbronzarsi e di farsi baciare dal sole stendendosi in spiaggia o in montagna, o semplicemente su un prato verde e fresco. Gli amanti della tintarella sanno che non bisogna esagerare con l’esposizione solare in quanto i raggi UV-A posso arrecare dei gravi danni alla pelle come l’invecchiamento precoce, le scottature, le macchie scure e, nei casi peggiori, i tumori della pelle. ogni anno, durante il periodo estivo e quello che lo precede si susseguono campagne volte alla sensibilizzazione a proposito della corretta esposizione al sole. Si tratta di una questione fondamentale che necessita la diffusione di informazioni. Non bisogna privarsi del sole e dell’esposizione ad esso, ma è necessario farlo con moderazione e soprattutto con gradualità. Anche se si è presi dalla frenesia di vedere il proprio incarnato più colorito e apparentemente più sano è importante seguire poche ma importanti regole affinché la propria pelle possa mantenersi sana e intatta, senza andare incontro ad alcun tipo di problema.

Collistar Autoabbronzante Spray 360° 150 Ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,14€
(Risparmi 8,66€)


Consigli per l’esposizione

Tutti sanno che è assolutamente pericoloso esporsi al sole senza un adeguato filtro solare. Per definire quale tipo di protezione solare occorre distribuire sulla propria pelle è necessario riferirsi al proprio fototipo, ovvero a una serie di caratteristiche volte a valutare che livello di protezione è necessario sulla propria pelle affinché sia correttamente protetta. In base a ciò, esistono sul mercato una serie di prodotti solari che si utilizzano proprio per proteggere la pelle dal sole al momento dell’esposizione solare. Oltre ai cosmetici protettivi, esiste un’altra categoria di prodotti solari, definiti abbronzanti. Gli abbronzanti compiono il processo inverso dei prodotti protettivi. Mentre questi ultimi limitano l’intensità delle radiazioni più aggressive e gli effetti del sole generando una sorta di velo protettivo sulla pelle, gli abbronzanti sono degli intensificatori di abbronzatura e servono a potenziare gli effetti del sole, donando allo stesso tempo una luminosità e una vivacità maggiore.


  • Una delle cose più belle dell’estate è la tintarella. Con il bel tempo, il sole caldo e luminoso, il vento e le temperature ottimali non c’è nulla di più piacevole che stendersi su un telo e farsi ba...
  • Quando arriva l’estate ogni persona, in genere, sente l’esigenza di prendersi una pausa dall’anno lavorativo o di studio e rilassarsi al sole, che sia al mare o in montagna. Vivere negli spazi all’ape...
  • Quando si avvicina l’estate, i pensieri più ricorrenti a proposito del tempo libero sono la prova costume e la tintarella. Sia donne che uomini, ragazzi o adulti hanno a cuore la propria bellezza e la...
  • cosmetici viso I cosmetici viso, un mondo di prodotti per la bellezza e la cura del viso sono l’argomento trattato in questa simpatica sezione. Le profumerie sono ricche di prodotti ma sappiamo scegliere quello che ...

That'so, Spray autoabbronzante per viso e décolleté, 125 ml, Dark

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19€


Abbronzanti spray

Esistono diversi tipi di abbronzanti. La differenza dei diversi prodotti così definiti, presenti sul mercato, è molto varia. Il primo fattore che differenzia un abbronzante dall’altro è la formulazione che lo caratterizza, ovvero gli ingredienti e la loro quantità. Un altro fattore consiste nella modalità in cui si presenta e su come viene applicato. In base a ciò è possibile classificare i più classici abbronzanti in crema, in gel, a olio e spray. Oltre a questi fattori facilmente intuibili, esiste anche una certa differenza tra gli abbronzanti che si acquistano in un normale supermercato, in specifiche profumerie o in farmacia e quelli fatti in casa secondo la filosofia “home made”. Gli spray abbronzanti sono estremamente pratici e veloci da utilizzare. Con l’applicatore a spray, infatti, basta semplicemente nebulizzare il prodotto sulle zone che si vuole trattare e passando, poi, la mano con dei leggeri movimenti miranti a stendere correttamente il prodotto nebulizzato sulla pelle. rispetto alle creme e agli oli, lo spray è di una praticità unica anche se si tratta di un prodotto più volatile e dunque meno efficace rispetto agli altri precedentemente citati. Gli spray abbronzanti devono essere utilizzati con moderazione e eventualmente ripetere l’operazione ogni qualvolta si va in mare. L’acqua, infatti, spesso annulla l’applicazione del prodotto, protettivo o abbronzanti che siano, e si rende necessaria una ri-applicazione.


Spray abbronzante: Caratteristiche

Per quanto riguarda la formulazione dello spray abbronzante, gli ingredienti sono, nella maggior parte dei casi, gli stessi utilizzati per gli altri tipi di abbronzanti. Vi sono alcune sostanze responsabile dell’intensificazione di abbronzatura. Tra gli ingredienti più utilizzati in questo senso vi è il beta-carotene, il mallo di noce, gli estratti di cocco ed altri ancora. Se la formulazione dello spray prevede anche degli ingredienti con dei lievi filtri protettivi non può mancare sicuramente l’olio di jojoba. Oltre agli abbronzanti in spray che si acquistano normalmente il profumeria, supermercato o farmacia vi sono quelli fatti in casa. in questo caso è bene accertarsi dei prodotti che si utilizzano, generalmente, sostanze che si posseggono generalmente in casa, e di veloce e semplice reperimento. Sostanze come il mallo di noce o il latte di cocco possono rientrare nella formulazione home made di uno spray abbronzante. Anche in questo caso è possibile aggiungere oli come quello di jojoba che oltre a svolgere la sua azione idratante emolliente contiene anche un filtro solare molto leggero che contribuisce a rendere il prodotto più valido e la tintarella più sicura. In quest’ultimo caso la spesa per ottenere questo tipo di prodotto è minima soprattutto se la maggior parte degli ingredienti sono già posseduti in casa. nel caso degli abbronzanti spray tradizionali, invece, sarà necessario spendere una cifra maggiore a seconda della qualità del prodotto e del marchio che lo contraddistingue.



COMMENTI SULL' ARTICOLO