Proprieta mirtillo

Mirtillo

Il mirtillo è un frutto tipico dei mesi estivi dal gusto davvero particolare. La maggior parte delle persone lo conoscono come un frutto e dunque per le sue proprietà, per così dire, alimentari, ma in realtà, il mirtillo è ricco di sostanze nutritive, Sali minerali e altri principi attivi che fanno sì che possa essere utilizzato anche in altri campi come quello terapeutico e medico. Il mirtillo, dunque, si contraddistingue non solo per il suo gusto, il suo sapore e la sua bellezza, ma anche per le grandi proprietà curative e preventive che lo caratterizzano. il mirtillo è conosciuto scientificamente con il nome di Vaccinium Myrtillus e fa parte della famiglia delle Ericacee. È una pianta del sottobosco che può arrivare a fino un massimo di 60 cm di altezza. L’habitat tipico di questa pianta sono le zone di montagna dove vi è una fitta vegetazione e un clima abbastanza freddo. Il terreno in cui crescono con maggiore frequenza è quello caratterizzato da un’alta presenza di humus. Le bacche della pianta di mirtilli spuntano in estate, mentre i fiori compaiono in primavera. È importante distinguere tre tipi diversi di mirtilli, che oltre ad avere proprietà differenti gli uni dagli altri si differenziano anche per il colore della bacca. Sulla base del colore, dunque, classifichiamo il mirtillo nero, quello rosso e quello blu.

MIRTILLO ARKOCAPSULE 90CPS

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,72€


Mirtillo nero

Tra i tre tipi di mirtillo, secondo alcune ricerche, quello nero sembra possedere le migliori proprietà benefiche per l’organismo. Le bacche di questa pianta, di colore nero, contengono numerosi principi attivi e sostanze nutrienti dal potenziale terapeutico. Il mirtillo nero contiene importantissimi zuccheri, l’acido citrico, quello ossalico, l’acido gamma linolenico e quello idrocinnamico. Il complesso di tutti questi acidi fa sì che il mirtillo nero intervenga nella prevenzione e nella cura di molti disturbi e patologie. Facendo degli esempi pratici, l’acido ossalico è quello che da quel sapore leggermente amarognolo al frutto, l’acido idrocinnamico ha delle proprietà anti cancerogene, mentre il gamma linolenico interviene positivamente sul sistema nervoso. Grazie all’acido folico e alle antocianine, inoltre, il mirtillo rinforzano i capillari e le vene rendendolo più elastiche e resistenti


  • mirtillo Il mirtillo nero è una delle piante più rappresentative in ambito erboristico. Ha una efficacia molto alta, quasi al limite di una vera e propria interazione fisiologica che però ne precluderebbe l’us...
  • Il proprio corpo ha bisogno di grande attenzione e di importanti cure, non solo dal punto di vista medico, ma anche estetico. Prendersi cura del proprio corpo significa tenerlo sempre in forma e forni...
  • Il proprio corpo ha bisogno di specifiche cure. È importante salvaguardare lo stato estetico e la salute di se stessi utilizzando dei prodotti appropriati e sani. Tutti i prodotti che si utilizzano pe...
  • Il make up è un valore aggiunto nelle donne. Quando si è già belle il trucco non può che valorizzare ulteriormente un viso. Se, invece, si hanno dei difetti, il make up può correggerli. In definitiva ...

Organic Liofilizzati Amazzonica Miscela Brevettata 250g di organico Baobab- Organic Lucuma-organico Camu Camu-organico Maqui Bacca-organico Acai bacca-organico Goji bacca- Organic mirtillo- Organic

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,47€


Mirtillo rosso

Il mirtillo rosso è diverso da quello nero principalmente per il colore della bacca, ma questo non è l’unico motivo per cui le due piante differiscono. Il mirtillo rosso oltre ad avere diverse proprietà presenta anche delle foglie di diversa consistenza e il frutto si contraddistingue per un sapore molto meno amarognolo. Le foglie del mirtillo rosso sono coriacee e lucide. L’habitat tipico del mirtillo rosso sono i paesaggi montani anche se preferisce un’esposizione alquanto soleggiata, o al limite poco ombreggiata. Tutti sanno che i mirtilli rossi sono ottimi per la preparazione di gustose crostate o torte. Essi fanno scena grazie alla forma e al colore della bacca e sono anche molto saporite. Dal punto di vista delle proprietà curative, invece, si può affermare che anche il mirtillo rosso presenta numerose e interessanti proprietà. Essi sono ricchi di fibre, vitamina, in particolare la C e ferro. Il mirtillo rosso è considerato un vero toccasana per chi soffre di cistite o di altre infezioni alla vie urinarie. Anche per il problema dei calcoli renali, il mirtillo rosso è in grado di diminuire il livello di calcio nelle urine e a limitare il fastidiosissimo fenomeno. Altri importanti disturbi che questa pianta riesce a prevenire o a risolvere con buoni risultati è la stitichezza, la diarrea e le emorroidi. Dal punto di vista cutaneo, il mirtillo rosso è in grado di ridurre l’inestetismo della couperose grazie alle sue proprietà rinfrescanti e astringenti. Non è un caso che molte pomate e creme che vengono utilizzate per questo problema sono proprio a base di mirtillo rosso. A tal proposito è possibile preparare un’ottima maschera facciale al mirtillo rosso per risolvere con il fai da te il problema della couperose. La maschera si prepara in maniera semplice e veloce lasciando a bollire per 10 minuti un paio di cucchiai di bacche di mirtillo, ovviamente rosso. Dopo questa fase è importante schiacciarle bene e aggiungere della farina di avena per amalgamare. Finito il composto spalmarlo sul viso per un quarto d’ora e il gioco è fatto.


Proprieta mirtillo: Mirtillo blu

Il mirtillo blu è probabilmente la specie di mirtillo più apprezzata in quanto è utilizzato in numerose ricette tra cui i famosi muffin al mirtillo. Il sapore di questa bacca caratterizzata, proprio, dal colore blu è alquanto dolce con qualche nota leggermente acidula. Inoltre, dal punto di vista terapeutico, non bisogna dimenticare le sue proprie antitumorali grazie alla presenza di flavonoidi e tannini e le numerose vitamine che fortificano l’organismo e lo rendono più resistente e sano. I mirtilli, dunque, sono dei frutti estremamente gustosi e per questo impiegati in numerosi dolci, ma sono utilizzati anche come elementi curativi e preventivi di molti disturbi e patologie.



COMMENTI SULL' ARTICOLO