Integratori vitamina B12

Cos’è

Il nostro corpo per poter funzionare nella maniera giusta deve essere curato e ben trattato. Ciò può avvenire solo se lo si rispetta con un regime alimentare sano e dell’attività sportiva alquanto frequente. L’alimentazione è fondamentale e bisognerebbe educare ogni individuo al “mangiar sano” fin da quando sono piccoli, in modo da non adottare comportamenti alimentari dannosi. Lo stesso dovrebbe avvenire per stimolare l’attività motoria. L’alimentazione è così importante perché attraverso ciò che mangiamo è possibile fornire all’intero organismo le sostanze necessarie al suo corretto funzionamento. Un’alimentazione non sana, ma soprattutto non equilibrata e varia comporta un deficit di alcune sostanze che, probabilmente, sono contenute in alimenti che non si assumono o che si assumono sporadicamente. Mangiare tutto e nelle giuste proporzione garantisce un corretto approvvigionamento di sostanze nutritive. Quando si seguono regimi alimentari particolari, scorretti, o squilibrati, può accadere che alcune vitamine vengano a mancare. In questi casi si può provvedere a reintegrarli con degli integratori, ovvero dei supporti esterni in compresse, pillole o polvere.

Vitamina B12 (Metilcobalamina) da 1000mcg, 180 Tavoletta (Fornitura Per 6 Mesi) - GARANZIA SODDISFATTI O RIMBORSATI AL 100% - Compresse Sublinguali (Da Sciogliere Sotto La Lingua) - La Forma Di Vitamina B12 Con Massima Biodisponibilità - Prodotto nel Regno Unito - Integratori alimentari Nu U Nutrition

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,97€
(Risparmi 14€)


Caratteristiche

La vitamina B12 è una delle più importante non solo del gruppo B, ma di tutte le altre vitamine. La sua presenza nell’organismo è fondamentale in quanto le sue funzioni sono indispensabili al suo corretto funzionamento e al benessere della persona. È per questo motivo che in commercio esistono numerosi integratori di vitamina B12, proprio per permettere a chiunque ne sia carente di integrarla immediatamente se non lo si vuole o può fare con l’alimentazione. La vitamina B12 comprende una serie di sostanze note come cobalamine in quanto presentano delle tracce di cobalto. Ogni giorno, un adulto medio ha bisogno di una dose ben definita di vitamina B12. La carenza di tale sostanze può portare a delle malattie anche importanti come l’Anemia Perniciosa. L’Anemia Perniciosa è causata, nello specifico, dalla carenza di eritrociti. Tale vitamina ha un’ importante funzione, infatti, quella della sintesi dei globuli rossi da parte del midollo osseo.


  • vitamina B12 La vitamina B12 è una vitamina importantissima, che però il nostro organismo non è in grado di produrre in modo autonomo. Essa, quindi, deve necessariamente venire assunta tramite l'alimentazione e, i...
  • Succhi freschi I succhi di pianta fresca sono dei preparati poco conosciuti alla stragrande maggioranza delle persone, alle volte anche da quelle che per l’erboristeria hanno una vera e propria passione.Sono dei p...
  • dimagrire Un tema molto caro sia alle donne che agli uomini è quello relativo al dimagrire che dà il titolo alla nostra sezione. Quando parliamo di dimagrire il nostro pensiero va subito associato alle diete e ...
  • Oggi, più di ieri, sempre più persone sono consapevoli che per tenersi in forma devono adottare uno stile di vita sano e vitale. Sia gli uomini che le donne conoscono l’importanza di uno stile di vita...

Vitamina B12 con acido folico - 200 Tavolette qualità premium 1400mcg per migliorare l’energia, la concentrazione e il sistema immunitario – Fornitura per 6 mesi.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,97€


Fabbisogno e dosi

Per evitare di contrarre questa patologia e per evitare tutti i sintomi e le disfunzioni legati alla carenza di vitamina B12 è necessario rispettarne il fabbisogno quotidiano. Un adulto sano, normalmente, dovrebbe assumerne circa 2 - 2,5 µg, contando il deposito che arriva a 4 mg. In particolari stati in cui il corpo è sollecitato ulteriormente, come nelle donne durante la gravidanza o il periodo dell’allattamento, il fabbisogno giornaliero cresce per poter venire incontro ad uno stato in cui vi è maggiore supporto di sostanze nutritive. Come ogni altra vitamina, anche la vitamina B12 può essere integrata attraverso l’alimentazione, ovvero consumando degli alimenti che ne contengono delle tracce. In genere, la primaria fonte di approvvigionamento di vitamina B12 sono gli alimenti di origine animale come il manzo, le uova, il latte e i suoi derivati, il fegato e le uova. Facendo una valutazione di questi alimenti, si comprenderà immediatamente che coloro che seguono un regime alimentare vegetariano o vegano ne sono molto probabilmente carenti. Anche altri soggetti presentano questo tipo di deficit, tra questi chi fa uso frequente.


Perché integrare la vitamina B12

In casi specifici, dunque, laddove l’alimentazione non può intervenire in supporto del paziente integrando la vitamina mancante, si può ricorrere agli integratori vitaminici che si acquistano molto facilmente anche senza prescrizione medica. Compresse, pillole, polvere e altre formulazioni vengono somministrate in dosi ben definite per tentare di colmare la carenza. La vitamina B12 viene integrata per diversi motivi: prima di tutto, come si è detto, nei casi in cui si segue diete particolari come quella vegetariana e vegana per cui non si assume carne e pesce nel primo caso e anche i derivati nel secondo. Come già detto precedentemente, la vitamina B12 è fondamentale per prevenire l’Anemia Perniciosa, bisogna integrare questa sostanza nei casi di ipocloridria e acoridria e in tanti altri casi come anche la celiachia e l’alcolismo o una prolungata assunzione di specifici farmaci a base di aminosalicilico, metformina e antibiotici.


Integratori vitamina B12: Effetti collaterali e acquisto

Per quanto riguarda gli effetti collaterali, non sono stati registrati particolari casi di intossicazione per l’aver assunto vitamina B12. È ovvio, però che bisogna rispettare il fabbisogno giornaliero senza aumentare in maniera autonoma il dosaggio, ma rispettando la prescrizione medica o le indicazioni del foglio illustrativo. Un sovraddosaggio di vitamina B12, infatti, non è assolutamente utile, ma potrebbe causare dei piccoli fastidi. È buona regola, come in tutte le situazioni, rispettare il fabbisogno giornaliero e provvedere a integrarne le dosi quando le circostanze lo richiedono come in caso di gravidanza o di allattamento. L’acquisto di integratori di vitamina B12 è estremamente semplice in quanto sia farmacie che negozi come i grandi centri commerciali presentano diversi complessi vitaminici in cui è presenta questa sostanza.



COMMENTI SULL' ARTICOLO