Melograno

Il melograno

Il melograno è noto anche come “frutto della medicina”, in quanto ricco di proprietà nutritive e benefiche per l'organismo. L'aspetto del suo frutto è molto caratteristico, così come quello della pianta, che può arrivare a raggiungere i quattro metri di altezza se coltivata in un ambiente ad essa favorevole. Si tratta, ad ogni modo, di una pianta resistente, in quanto originaria dell'Asia ma attualmente diffusa anche in Europa, in particolare nell'area Mediterranea, nonché nell'America del Nord. Il frutto del melograno si presenta come un pomo rosso dalla buccia coriacea. Al suo interno, la parte edibile è composta da semi racchiusi in piccole bacche dal colore rosso acceso. Del melograno ne esistono molte specie, le quali differiscono sensibilmente per caratteristiche della pianta e dei frutti. Tutte le specie, ad ogni modo, danno origine a frutti che giungono a maturazione e che sono pronti per il consumo durante il periodo invernale. Il frutto del melograno è ricco di sali minerali, vitamine e grassi che fanno di questo frutto un naturale alleato del nostro benessere.
Melograno

Beper, attrezzo per melograno, rosso

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10€


Proprietà del melograno

Melograno Il melograno agisce positivamente a molti livelli sul nostro organismo. Il potassio contenuto al suo interno lo rende un alimento diuretico e disintossicante, mentre gli antiossidanti permettono al melograno di svolgere un'azione efficace contro l'invecchiamento cellulare. In particolare, il frutto è ricco di flavonoidi, i quali sono considerati utili anche nella prevenzione dei tumori. Il melograno è una risorsa preziosa anche per chi soffre di anemia o tende ad avere carenze di ferro, in quanto si tratta di un alimento che è ricco di questa preziosa sostanza. Il consumo di questo frutto permette di prevenire disturbi di varia natura, dall'Alzheimer alle malattie cardiovascolari, favorendo la salute del cuore e dei vasi sanguigni. Contro l'artite, il melograno è in grado di contrastare la degenerazione delle cartilagini, limitando lo sviluppo della malattia e delle sue fasi dolorose. Il melograno svolge un'azione benefica anche a livello intestinale, con un'azione astringente che favorisce di contrastare la diarrea. Esso ha anche proprietà vermifughe, che vengono sfruttate, ad esempio, in caso di presenza di Tenia (il cosiddetto “verme solitario”). Questo utilizzo è diffuso già da moltissimo tempo nella tradizione asiatica, la quale prevede l'utilizzo di un prodotto realizzato a partire dalle radici della pianta. Si tratta, insomma, di una risorsa estremamente versatile e, proprio per questo, importante per la salute.

  • Succo di melograno Il succo di melograno non è solo un prodotto gustoso e rinfrescante nel periodo estivo, ma anche un vero e proprio alleato del benessere naturale. Uno dei maggiori pregi del melograno è la sua ricchez...
  • dimagrire Un tema molto caro sia alle donne che agli uomini è quello relativo al dimagrire che dà il titolo alla nostra sezione. Quando parliamo di dimagrire il nostro pensiero va subito associato alle diete e ...
  • Oggi, più di ieri, sempre più persone sono consapevoli che per tenersi in forma devono adottare uno stile di vita sano e vitale. Sia gli uomini che le donne conoscono l’importanza di uno stile di vita...
  • Il nostro corpo per poter funzionare nella maniera giusta deve essere curato e ben trattato. Ciò può avvenire solo se lo si rispetta con un regime alimentare sano e dell’attività sportiva alquanto fre...

SPREMIAGRUMI SPREMI MELOGRANO A LEVA DA BANCO PROFESSIONALE ALTO 39cm ROSSO

Prezzo: in offerta su Amazon a: 56,9€


Prodotti a base di melograno

Per sfruttare al meglio le proprietà benefiche del melograno si può consumare direttamente il frutto, del quale vengono mangiati i semi. Il sapore è molto dolce e gradevole. Tuttavia, per poter beneficiare delle proprietà del melograno si può fare ricorso anche ad altre risorse: il melograno può essere utilizzato per realizzare integratori alimentari specifici, come ingrediente unico oppure in commistione con altri prodotti naturali per dare vita a soluzioni più efficaci. In alternativa, il melograno può rientrare in preparazioni culinarie di diverso tipo: non solo consumato come frutto, ma anche per arricchire secondi piatti e contorni lasciando spazio alla creatività. Un ulteriore prodotto gustoso e semplice da reperire è il succo di melograno, dal sapore intenso e dolce, che mantiene le proprietà nutritive del frutto. Dai semi si ottiene un preparato chiamato granatina, anch'esso dal sapore molto dolce. Spesso, il melograno viene utilizzato per la preparazione di integratori specifici dedicati alle donne che entrano in menopausa: questo delicato periodo della vita, infatti, è caratterizzato da molti cambiamenti e il melograno può facilitare la riduzione di sintomi quali la depressione, agendo anche positivamente con un buon apporto di ferro e di potassio. Inoltre, la lavorazione dei semi del melograno permette di ricavare un olio diffuso in campo cosmetico per migliorare l'aspetto della pelle e per contrastarne l'invecchiamento.


Melograno: Controindicazioni

A fronte delle molteplici proprietà del melograno, occorre anche prestare attenzione a qualche possibile controindicazione. Il rischio di allergia non è molto elevato, tuttavia coloro che presentano una particolare sensibilità al melograno devono evitare qualsiasi tipo di assunzione. Per quanto riguarda i prodotti derivati, è sempre bene accertarsi che la provenienza sia sicura e che gli integratori riportino in modo chiaro tutti gli ingredienti e le quantità. Un rischio che può legarsi all'assunzione in dosi elevate di melograno è quello di subire alcuni effetti collaterali legati al sovradosaggio: in particolare, i prodotti ricavati dalla corteccia devono essere assunti in quantità limitata. I sintomi di una intossicazione, in questo caso, sono vertigini, cefalea, difficoltà respiratoria, eccessiva sonnolenza. In caso di comparsa di questi sintomi è bene consultare immediatamente un medico o recarsi presso il più vicino pronto soccorso, meglio se recando con sé la confezione del prodotto assunto, per poter avere a disposizione tutte le informazioni del caso.



COMMENTI SULL' ARTICOLO