Pulizia del viso

Premessa

La pelle del viso è continuamente esposta a numerosi fattori che possono indebolirla o danneggiarla. In particolare, attori come gli agenti atmosferici, l’eccessiva esposizione solare, il freddo, una cattiva alimentazione, prodotti e cosmetici non appropriati alla propria pelle, insomma tutti questi elementi possono danneggiare il proprio viso. È importante prendersi cura del proprio corpo, soprattutto della propria pelle, che è l’involucro esterno più esposto ad ogni tipo di fattore di rischio di natura esterna. Generalmente, ognuno di noi, uomo o donna che sia, è attento a utilizzare i prodotti giusti per il proprio epidermide tentando di prevenire o eliminare, addirittura eliminare se possibile, ogni forma di inestetismo cutaneo. Come tutti ben sanno, una corretta routine quotidiana che miri ad avere e mantenere una pelle sempre sana, idratata, luminosa ed elastica, consiste in una serie di fasi. La prima fase è inevitabilmente l’igiene, ovvero la detersione della pelle del viso stando attenti a rimuovere correttamente anche ogni deposito di trucco. Una seconda fase altrettanto importante è l’applicazione di una crema specifica per la propria pelle. Periodicamente, inoltre, è importante sottoporsi a dei trattamenti più approfonditi quali i trattamenti esfolianti. Oltre ai tradizionali peeling o scrub da fare in centri specializzati o in casa propria non bisogna dimenticarsi di sottoparsi ad una pulizia del viso.

Imetec Bellissima Face Cleansing Spazzola per la Pulizia del Viso, Deterge, Riattiva ed Esfolia in Profondità, con un Semplice Gesto Avrai Una Pelle Liscia e Luminosa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 35,28€
(Risparmi 25,71€)


Cos’è

La pulizia del viso è un’operazione fondamentale per il benessere del proprio viso. Non solo le donne, ma anche gli uomini si sottopongono a questi trattamenti in maniera sempre più frequente. La pulizia del viso è una detersione estremamente profonda dell’epidermide del viso. Almeno una o due volte all’anno, o anche in maniera più frequente a seconda delle esigenze, è importante sottoporsi a questo tipo di trattamento. La pelle del viso ne esce visibilmente più bella, giovane, luminosa e nutrita. La pulizia del viso può essere effettuata in maniera professionale e davvero approfondita in appositi centri di benessere e di bellezza, ma ciò non toglie che delle versioni casalinghe possono essere fatte anche in casa propria. Di certo, vi è una bella differenza tra una pulizia del viso professionale ed una casalinga. Sicuramente la prima cosa che differisce tra i due tipi di trattamento sono i prodotti utilizzati, professionali e estremamente mirati nel primo caso, così come gli attrezzi utilizzati e la tecnica posseduta dalle operatrici, e più casalinghi e redditizi nel secondo. Comunque sia, la pulizia del viso nella versione casalinga o professionale è un vero toccasana per il proprio epidermide e per liberarla delle impurità e delle cellule morte che, inevitabilmente, si accumulano sul viso rendendolo grigio e secco.


  • Prendersi cura di noi stessi fa bene al corpo e allo spirito.La pelle è un organo importante da preservare con cura, giorno dopo giorno, dedicandogli tutte le attenzioni che merita....
  • Macchie viso Le macchie del viso non sono un problema che si manifesta soltanto con l'avanzare dell'età: diversi fattori possono favorire tale inestetismo che, non soltanto sgradevole alla vista, è da considerarsi...
  • Avere una pelle dorata o ambrata per effetto dell’esposizione solare è beneficio che è possibile ottenere soltanto quando ci si reca in spiaggia, in montagna o in qualche parco all’aperto. Come ben si...
  • Il viso è il proprio biglietto da visita. A differenza del resto del corpo che è costantemente coperto dagli indumenti, il viso è la parte più direttamente a contatto con la gente in ogni sorta di rap...

Pixnor P2017 impermeabile Viso Spazzola per la pulizia e Massaggiatore con 7 testine classica (Rosy)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,29€


Pulizia del viso fai da te

La pulizia del viso fatta in casa consta di alcune semplici ma fondamentali fasi. La prima tra queste è, ovviamente, la detersione che deve avvenire con acqua tiepida e un sapone adatto al proprio tipo di pelle, delicato e neutro, che rispetto l’equilibrio dell’epidermide e che , allo stesso tempo, lo pulisca a fondo. Una volta lavata bene la faccia bisogna tamponare la pelle con del cotone o una salvietta ed applicare del tonico. Dopo la fase della detersione viene quella dell’esfoliazione per cui è possibile utilizzare degli scrub fatti in casa con semplici materiali posseduti in cucina. Dopo aver fatto agire lo scrub per almeno 10 o 15 minuti si deve risciacquare sempre con acqua tiepida e tamponare. La fase successiva consiste in un vero e proprio bagno di vapore. Per questa operazione occorre mettere a bollire dell’acqua con un cucchiaino di bicarbonato in un pentolino e avvicinare il viso per far sì che il vapore dilati i pori e faccia emergere tutte le impurità come i punti neri. Terminata questa fase è necessario idratare e nutrire il viso che è stato, anche se a fin di bene, stressato. È a questo punto che si deve applicare una maschera idratante e nutriente così da penetrare in maniera davvero profonda nell’epidermide.


Pulizia del viso professionale

Le fasi fondamentali della pulizia del viso fai da te sono quelle appena citate. La versione professionale è chiaramente molto più approfondita e mirata. Essa si basa sull’esperienza e la tecnica di operatori del settore e l’applicazione di prodotti efficaci e estremamente indicati per questo tipo di trattamento. Nello specifico, ad esempio, il peeling e il trattamento esfoliante avviene con degli acidi estremamente efficaci sulla pelle quali l’acido glicolico. Il getto di vapore, poi, non si ottiene con una rudimentale pentola ma con un macchinario fatto a posta per questo tipo di operazione. Insomma, la tecnica, i prodotti usati e i macchinari fanno davvero la differenza ma chi non si può permettere questi tipi di trattamenti altamente specializzati può sempre ricorrere a quelli casalinghi che pure sono di buona qualità. magari si possono alternare i trattamenti e recarsi, così, in centri specializzati in occasioni speciali e in altre occasioni meno importanti provvedere personalmente.




COMMENTI SULL' ARTICOLO