Capelli secchi

Introduzione

Uno degli elementi estetici più importanti, sia per gli uomini che per le donne, sono i capelli. Essi sono il vero e proprio simbolo della bellezza perchè ci conferiscono personalità e ci rappresentano meglio di qualsiasi altra cosa.

I capelli sono un particolare tipo di pelo che, a differenza degli altri che coprono il nostro corpo, differisce per la morfologia. Esso infatti risulta avere una lunghezza maggiore.

Simon & Tom Oshun professional hair serum. Siero per capelli ad alta concentrazione di olio d'Argan puro, per una maggiore definizione e controllo dei capelli secchi, ricci e crespi. 100 ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,9€
(Risparmi 27€)


Struttura

Dal punto di vista strutturale i peli ed i capelli sono costituiti dal fusto e dal bulbo pilifero.

La parte visibile prende il nome di fusto. Esso è costituito da particolari tipi di cellule, definite cellule epiteliali cornee, che sono poste su 3 livelli. Dall’esterno all’interno troviamo la cuticola, la corticale e la midollare. La zona corticale presenta cellule corneificate le quali sono ricche di pigmento. Ogni cellula corneificata è separata dall’altra da degli spazi d’aria. Questi spazi d’aria tenderanno ad aumentare col passare degli anni mettendo in atto il processo di incanutimento che comporta la formazione dei capelli bianchi.

La radice del capello si unisce al bulbo pilifero il quale presenta una matrice cellulare. Le cellule della matrice si differenziano, attraverso un processo chiamato citomorfosi cornea, formando le cellule che costituiscono il fusto. La nutrizione dei capelli avviene attraverso i vasi sanguigni che sono in diretto contatto con la radice. Essa è fondamentale per la sopravvivenza dei capelli.


  • shampoo Vi informeremo e vi incuriosiremo trattando degli shampoo e vedremo quante tipologie di shampoo esistono in commercio per soddisfare le diverse esigenze del capello. In particolare ci occuperemo di sh...
  • prodotti solari Il calore, l’energia e la luce del sole sono per noi fonte di energia! Occorre tuttavia prestare la massima attenzione quando ci si espone al sole: un’esposizione al sole fatta con superficialità può ...
  • sapone Benvenuto nell’area del sito dedicata al sapone. Il sapone, un prodotto cosmetico usato per la pulizia perché in grado di sciogliere le sostanze grasse che si accumulano su viso o corpo, è generalment...
  • I capelli grassi sono un problema estremamente ricorrente che interessa non solo le donne, ma anche gli uomini. Probabilmente per le donne questo fenomeno è vissuto in maniera più problematico, in qua...

Dr. Schedu Berlin Argan Jojoba Trattamento intensivo 200ml, per capelli secchi e crespi, contiene olio di Mandorle, proteine della Seta, Aloe Vera, estratto di Alghe, senza silicone, made in Germany!

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,99€


Caratteristiche

I tipi di capelli non si distinguono tra di loro soltanto per la forma (lisci, ricci o mossi) o per il colore (castani, neri, rossi, biondi) ma anche per la qualità.

Essi infatti, a seconda della qualità, possiamo distinguerli in capelli secchi, capelli normali e capelli grassi.


Capelli secchi

I capelli secchi sono caratterizzati da una perdita della normale morbidezza e lucentezza. Si presentano come ruvidi, sfibrati e soprattutto deboli facendo si che si spezzino con maggior facilità.

Essi si formano in seguito ad una serie di squilibri sia interni che esterni che possono colpire l’organismo. I principali fattori causa dei capelli secchi sono un intensa e lunga esposizione al sole e gli agenti inquinanti presenti nelle città. Però, senza ombra di dubbio il più importante fattore è l’utilizzo di sostanze altamente pericolose per il trattamento dei capelli come shampoo inadeguati al tipo di capello, decolorazione, tinture, permanente o un errato utilizzo dell’asciuga capelli.

Oltre a questi fattori, alla base dei capelli secchi ve ne esistono altri interni quali una scarsa attività delle ghiandole sabacee o in casi molto particolari anemia, ipotiroidismo o alterazioni nutrizionali come un deficit di vitamine e acidi grassi essenziali.

Negli ultimi anni vi è stato un aumento esponenziale delle persone soggette a tale condizione. Ciò è dovuto soprattutto all’importante cambiamento dello stile di vita che è avvenuto negli ultimi 20 anni.


Prevenzione

Qualsiasi sia il nostro tipo di capello è fondamentale la prevenzione. Attuare comportamenti corretti nel trattamento dei capelli è indispensabile per evitare condizioni di questo tipo. In primo luogo è importantissimo scegliere uno shampoo poco aggressivo e soprattutto non effettuare frequenti lavaggi del cuoio capelluto. Devono essere effettuati soltanto quando i capelli saranno sporchi, circa 2 o massimo 3 volte a settimana. Oltre ad un corretto lavaggio è importante asciugare senza avvicinare troppo il phone ai capelli. Inoltre la velocità e la temperatura non devono essere eccessive.

È importante ridurre al minimo trattamenti come tinture o permanenti che possono indebolire i capelli. Per quanto riguarda le tinture è consigliato l’utilizzo di prodotti naturali come l’hennè invece dei prodotti chimici.

Infine, nel caso in cui decidiamo di effettuare un trattamento in un salone di bellezza, è importante affidarci soltanto a dei professionisti.


Trattamento

Il trattamento da effettuare dipende dal grado di secchezza dei capelli. Nei casi meno gravi è consigliato il semplice utilizzo di shampoo poco aggressivi per capelli secchi e l’attuazione di adeguati comportamenti come una corretta asciugatura dei capelli.

In casi più gravi è possibile associare allo shampoo anche lozioni a base di cheratina o la somministrazioni di integratori da assumere attraverso la via orale.

Oltre a questi prodotti possiamo reidratare i capelli con l’utilizzo di oli vegetali come quelli alla mandorla o alla noce o creme e gel al burro di karitè o jojoba.

Inoltre consigliamo due cosmetici naturali che possono essere preparati in casa in pochi minuti, lo shampoo all’uovo e limone ed il balsamo al rosmarino.

La preparazione dello shampoo all’uovo e limone è molto semplice. Aprire 2 uova e versare i tuorli in una ciotola. Aggiungere il succo di mezzo limone e mescolare il tutto. Lo shampoo dovrà essere lasciato sul cuoio capelluto per circa 20 minuti per poi essere risciacquato.

Il balsamo al rosmarino viene realizzato versando una tazzina di olio di germe di grano in una ciotola. Aggiungere all’olio 1 cucchiaino di olio essenziale di rosmarino ed amalgamare il tutto. Il balsamo dovrà essere applicato dopo lo shampoo per circa 20 minuti. Dopo l’utilizzo deve essere conservato per qualche giorno in un luogo fresco e lontano dalla luce solare.




COMMENTI SULL' ARTICOLO