Capelli fini

Classificazione capelli: fini e sottili

I capelli non sono tutti uguali. La differenza fondamentale tra chioma e chioma non riguarda soltanto gli aspetti più evidenti come il colore o la tipologia, essa investe anche quelli meno evidenti come la qualità del singolo capello. Così, oltre a classificare i capelli in base al tipo di biondo, castano o rosso, al fatto che possano essere naturali o tinti o ancora in base al grado di riccio, liscio o ondulato, i capelli devono essere classificati soprattutto in base allo spessore del fusto e dunque, è possibile distinguere fondamentalmente i capelli tra fini o spessi. La consistenza del capello cambia da individuo e individuo e le cause di questa differente composizione delle varie chiome sono date da fattori genetici per cui non è possibile cambiare i propri capelli da questo punto di vista come invece avviene per il colore o la piega.

Loreal - Homme Fiberboost, Shampoo ridensificante per capelli fini, 250 ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,08€
(Risparmi 3,92€)


Caratteristiche

I capelli sono costituiti da tre stati: il midollo, che è quello più interno, la corteccia che è quello medio e la cuticola che è lo strato più superficiale. In base allo spessore della corteccia i capelli sono spessi o fini. È proprio nella corteccia, infatti, che è presente la cheratina, ovvero la proteina di cui i capelli sono costituiti in gran parte. Maggiore sarà la concentrazione di cheratina e più spessa sarà la corteccia e dunque i capelli. I capelli fini sono estremamente delicati ed esteticamente meno belli e vitali. In genere, chiunque abbia questo tipo di capelli tenta di utilizzare dei prodotti che possano dare loro uno styling più interessante, ma soprattutto tentano di proteggerli maggiormente in quanto sono, rispetto a quelli doppi, più soggetti a rovinarsi. Il diametro del fusto del capello incide sulla bellezza della chioma, questo è innegabile. I capelli spessi sono, in genere, più voluminosi, più forti e vitali, mentre quelli fini sono piatti, non tengono la piega, si spezzano con più facilità, hanno un aspetto meno sano e sono maggiormente soggetti agli attacchi degli agenti esterni quali freddo, sole, smog, polvere e così via. In effetti, il capello fino deve essere trattato in maniera assolutamente specifica sia da un punto di vista estetico che da un punto di vista salutare.


    Simon & Tom Moroccan Siero per trattamento capelli ricco di olio di Argan, 100ml

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,9€
    (Risparmi 15€)


    Cause genetiche ed esterne

    Quando i propri capelli sono fini per costituzione, ovvero quando si nasce con una chioma fragile e sottile non ci sono rimedi che possano rivoluzionare completamente la struttura chimica dei propri capelli. In alcuni casi, però, i propri capelli possono passare da un fusto abbastanza spesso ad uno più ridotto, ovvero possono improvvisamente assottigliarsi per l’intervento di alcuni fattori. In questi casi, vi sono più possibilità di intervenire sul problema e limitarlo, o nel migliore dei casi, risolverlo completamente. Tra i fattori che intervengono sul capelli e ne riducono lo spessore, rendendoli molto più sottili alla vista e al tatto vi sono i trattamenti estetici prolungati e troppo aggressivi. Spesso nonostante i propri capelli siano doppi e costituzionalmente forti, con il passare del tempo, le ripetute cure estetiche e l’utilizzo di prodotti troppo aggressivi accompagnati da uno styling altrettanto drastico possono mutare la consistenza della propria chioma indebolendo i capelli e rendendoli meno forti e brillanti. Utilizzare prodotti ricchi di siliconi o di altre sostanze industriali che indeboliscono i capelli, il costante impiego di phon troppo ravvicinato e di piastra lisciante o arricciante, le tinte e altri trattamenti del genere sono le maggiori cause di indebolimento dei capelli e di assottigliamento del fusto. Altre ai trattamenti esterni, i capelli possono diventare più fini anche a causa di cure mediche in cui vengono impiegati farmaci che incidono negativamente su capelli e unghie, diete drastiche, stress psico-fisico, costante contatto con il cloro della piscina o con i raggi diretti del sole, piuttosto che con il freddo. Insomma tutti questi diversi tipi di trauma possono cambiare la struttura dei propri capelli in negativo.


    Capelli fini: Rimedi

    Da un punto di vista estetico i capelli fini sono , sicuramente, meno belli a vedersi. Durante i periodi di perdita dei capelli essi si diradano e rendono subito visibile la cute. Inoltre sono maggiormente soggetti all’elettricità statica per cui hanno sempre un aspetto, per così dire, elettrizzato e non tengono la piega che per poche ore. I capelli fini sono costantemente privi di volume e sembrano spenti e fragili anche solo ad occhio nudo. Tutti questi fattori di tipo estetico sono i motivi fondamentali per cui chi possiede questo tipo di capello cerca dei rimedi per far si che essi possano apparire più voluminosi e forti. Tra i rimedi fondamentali vi è prima di tutto quelli di utilizzare dei prodotti per capelli quanto più naturale possibile, in modo da essere meno stressati possibile. Alcuni tagli di capelli possono contribuire a sveltire la chioma e a dare più volume. È bene utilizzare prodotti ricostituenti, rinforzanti e volumizzanti. Inoltre bisogna ridurre il più possibile l’utilizzo di lacca, spuma, gel, piastre, tinte o utilizzare prodotti naturali.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO