Contorno occhi

Premessa

Il viso è il nostro biglietto da visita. Nelle relazioni interpersonali è importante dare sempre la migliore immagine di sé in quanto ci si sente maggiormente a proprio agio e si è sempre impeccabili. Un viso perfetto si basa soprattutto su uno sguardo luminoso e riposato, purtroppo, però, non sempre si finisce per dare questa immagine di sé. Alcune situazioni, periodi di maggiori impegni, stanchezza, riposo approssimativo, insomma situazioni di diverso sovraccarico possono appesantire il viso di una persona e in particolare lo sguardo. Attorno al contorno occhi cominciano ad apparire i primi segni di stress e di stanchezza quali occhiaie e borse. Il segreto per apparire al meglio anche in questi periodi in cui non si è estremamente in forma è un make up appropriato per mascherare gli inestetismi del contorno occhi.

Nutrient Wise™ Migliore Gel occhi per occhiaie, gonfiori, rughe e borse. Il prodotto più efficace per la cura della pelle e per l’idratazione, prevenendo l’invecchiamento della zona circostante agli occhi - Il siero di Aloe Vera Retinol aiuta a rimuovere le cicatrici e le imperfezioni causate dall’acne.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,95€
(Risparmi 21€)


Caratteristiche

Quando ci si trucca, uno dei passi più importanti del make up non è tanto il trucco degli occhi o della bocca quanto quello della base. Una base ben fatta è capace di cancellare tutti quei piccoli segni che fanno apparire il viso stanco o imperfetto e lo rende riposato e fresco. Il primo segno di stress o di stanchezza visibile su un volto è dato sicuramente dal contorno occhi che appare cerchiato di un alone scuro e dona un grigiore o una luce spenta nello sguardo. Se si sta attraversando un periodo di particolare stress psico fisico le occhiaie saranno, senza dubbio, una costante delle proprie giornate. Per sentirsi più vivi e vitali con una luce ritrovata è importante utilizzare dei prodotti appropriati per realizzare una base per il trucco che possa farci sentire più presentabili e possa nascondere una nottata in bianco o un momento di difficoltà o stress. Il contorno occhi è una zona molto sensibile del viso che, spesso, si colora di un alone violaceo o bluastro. Esistono alcuni prodotti specifici per rimediare a questo spiacevole inestetismo, ma bisogna sceglierli nella maniera più giusta e soprattutto bisogna imparare ad applicarli nel modo più corretto.


  • Avere un viso perfetto, per una donna, è una questione di inimmaginabile importanza. La pelle, soprattutto quella del viso, può rivelare meglio di qualsiasi altra cosa i periodi di forte stress o di s...
  • La pelle è una parte molto delicata del corpo. Essa è l’involucro della nostra persona ed è la parte più esposta al contatto con gli agenti esterni. Ad eccezioni delle parti che vengono coperte normal...

Nuvò Bava di Lumaca Crema Contorno Occhi Arricchita con INNOVATIVO Acido ialuronico 3 Pesi Molecolari OMEGA 6 OMEGA 9 Collagene Marino Olio di Argan Contro Borse Rughe Occhiaie Antirughe 15ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 22,9€
(Risparmi 2€)


Trattamenti

Il contorno occhi deve essere trattato nella maniera migliore quotidianamente. È importante utilizzare dei prodotti specifici quali creme per il contorno occhi o sieri per rendere la pelle, in quella particolare e sensibile zona, più idratata e levigata. Trattando ogni giorni la zona che contorna gli occhi si potrà riscontrare una riduzione del colore bluastro che , in alcuni periodi, la caratterizza, con il risultato di un’espressione facciale più distesa e riposata. In alcuni momenti, però, a causa di un forte stress o di una notte insonne le creme per il contorno occhi non sono sufficienti per rendere il proprio viso bello riposato e fresco. È in questo momento che entra in gioco il make up. Il trucco, e in particolare, la base per il trucco è fondamentale per riportare il proprio viso ad una condizione presentabile. Per eliminare o rimediare alle occhiaie è necessario utilizzare alcuni prodotti quali il correttore, il fondotinta e la cipria. Questi tre prodotti sono specifici per un incarnato impeccabile, privo di segni e di ogni tipo di imperfezioni, ma tra questi tre, il correttore è senza dubbio quello più specifico per il con torno occhi e per rimediare al bluastro e al violaceo che, di tanto in tanto, si forma.


Contorno occhi: Scegliere il correttore

Per un corretto trucco per il contorno occhi bisogna seguire alcune semplici regole. Prima di tutto è necessario applicare sulla pelle una crema idratante e una specifica per il contorno occhi. Dopo di che si può proseguire con la stesura del proprio fondotinta con l’aiuto di un pennello, una spugnetta leggermente bagnata o le dita, tutto dipende dalla composizione del prodotto. Una volta stesa la base è possibile intervenire sulla zona specifica del contorno occhi con un correttore. Il correttore deve essere scelto leggermente più chiaro del fondotinta, sui toni caldi e può essere sia in crema che liquido. Il correttore deve essere applicato solamente nelle zone più scure del contorno occhi non intorno a tutta la zona, anche quella meno colorata, altrimenti si rischia di incupire lo sguardo e di sovraccaricarlo di prodotti inutili. Per fissare tutti i prodotti applicati sul corpo è importante utilizzare della cipria che ha il compito di far durare più a lungo il trucco e di essere presentabili per tutto il tempo di cui si ha bisogno. La cipria potrà essere scelta dello stesso colore del fondotinta per evitare un accumulo di tanti colori che renderebbe il volto impiastricciato e simile ad una maschera oppure traslucida e incolore. Quest’ultimo tipo è una cipria di colore bianco che, però, non aggiunge ulteriore colore alla base ma, semplicemente, fissa i vari prodotti e evita che essi possano sbiadire presto. Truccare perfettamente il contorno occhi è indispensabile per apparire sempre belle e in forma. Quando si hanno delle giornate “no” non bisogna chiudersi in casa, ma si può semplicemente nascondere le proprie occhiaie con i prodotti giusti e così si potrà essere sempre belle e impeccabili con pochi e semplici gesti.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO