Decorazione unghie

Premessa

Avere delle unghie curate oggi è all’ordine del giorno. Negli ultimi anni si stanno sviluppando tutta una serie di tecniche di ricostruzione e di decorazione che permettono a tutte le donne di possedere delle mani belle ed invidiabili. Anche quando si ha la cattiva abitudine di mangiarsi le unghie, motivo per cui non si riescono ad avere un po’ più lunghe, si può ottenere un’ unghia perfette nelle proprie occasioni speciali grazie alla possibilità di ricostruire un’unghia artificiale su quella naturale. Ma l’aspetto più interessante e divertente delle unghie è la possibilità di poter creare delle decorazioni originali e colorate a seconda del proprio gusto. Negli ultimi anni si sviluppata a macchia d’olio la cosiddetta “nail art” ovvero una vera e propria forma artistica che fa dell’unghia una tela e degli smalti la propria tavolozza con colori. Basta un po’ di estro e un po’ di pratica per dilettarsi in una serie di decorazioni da quelle più semplici e discrete a quelle più stravaganti e complesso, somiglianti, addirittura a delle vere e proprie sculture.

RUIMIO 15 pcs Nail Art Pennelli , 12 Colori Adesivi Nail Art , 30 Colori Nastro Nail Art e 3D Nail Art Ruota Manicure con oro e Argento Metallo Studs

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€
(Risparmi 12€)


Cura delle unghie

La bellezza delle proprie mani passa per delle unghie curate. Prima di renderle, però, colorate e divertenti con l’utilizzo di smalti e di tecniche decorative è importante curarle con gli attrezzi del mestiere. Forbicine, limette e altri ancora. In realtà, la moda della decorazione delle unghie non è una tendenza recente, ma essa era già ben affermata addirittura al tempo degli antichi egizi, sia tra gli uomini e tra le donne e con forte significato simbolico. È soltanto, però, a partire dai primi anni del 900 che nasce quello che oggi viene definito “lo smalto per unghie”. Durante questi anni, le mode hanno privilegiati diverse gamme di colori da quelli più tenui dei primi anni del secolo, all’imporsi del rosso e delle sue sfumature per tutti gli anni 50, passando per colori forti ed eccentrici durante gli anni 70 per poi diventare ancora una volta più classici e perlati negli anni 90. È con la fine del secolo e i primi anni del 2000 fino ad oggi che si sono imposte nuove tecniche di decorazione delle unghie e non solo, anche di ricostruzione.


  • Le mani sono una parte importante del nostro corpo e proprio per questo necessitano di importanti cure per essere sempre mostrate al meglio. Quando si parla di cure per le mani si deve partire dalla p...
  • Avere delle mani curata è una parola d’ordine per le donne, soprattutto per quelle che tengono particolarmente alla propria forma fisica e alla propria bellezza. Una bella mano curata e presentabile i...
  • Le unghie sono un elemento di grande femminilità soprattutto quando si presta grande attenzione alla loro cura. Le mani sono delle parti fondamentali del nostro corpo e come tali devono essere sempre ...
  • Le unghie sono delle parti del nostro corpo molto importanti. Esse dovrebbero essere sempre perfettamente curate e in salute in quanto sono costantemente esposte al contatto con gli altri. Qualsiasi s...

Modello Biutee-Stencil punzonatura, per decorazione unghie, con Set di coltelli da rimuovere

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,45€


Decorazione unghie

Prima di passare alle varie tecniche di stesura dello smalto è importante capire come preparare le unghie alla decorazione, ovvero come durarne la forma e la lunghezza. Le lunghe possono essere tagliate o limate e la lunghezza può essere variabile. Essa dipende principalmente dal proprio gusto e dalla praticità. Inoltre, alcune persone non sono in grado di portare le unghie troppo lunghe in quanto sono tentate nel mangiarsele. Generalmente, chi ama le unghie corte svolge un lavoro in cui serve manualità e dunque esso sono molto più pratiche. Al contrario quelle medie e lunghe sono adatte, senza dubbio, a chi preferisce la bellezza alla praticità. Per quanto riguarda la gamma dei colori da scegliere, a seconda della lunghezza sarebbe più opportuno utilizzarne alcuni piuttosto che altri. Facendo degli esempi pratici, per le unghie corte si addicono maggiormente i colori nude e chiari, mentre per le unghie più lunghe si può osare di più con colori scuri e audaci. Per le unghie lunghe e lunghissime, inoltre ci si può cimentare in una serie di tecniche davvero molto affascinanti e divertenti.


Tecniche più diffuse

Le tecniche più belle per la decorazione delle unghie necessitano della competenza di un professionista del settore. Questo però non significa che non ci si possa improvvisare a casa un esperto di nail art. una delle tecniche più conosciute e apprezzate è la french manicure. Un decorazione alquanto semplice ma di effetto. La french manicure può essere realizzata in tanti colori diversi, quella classica è in bianco ma si può fare anche in nero, bordeaux e qualsiasi altro colore. Per la realizzazione di questa decorazione basta fare una linea sulla unta dell’unghia e riempirla. La linea può essere dritta o obliqua e più o meno spessa. Un’altra tecnica molto sfiziosa è quella delle pellicole da applicare sull’unghia. È molto semplice da realizzare. Alcuni marchi di smalti e prodotti per unghie vendono delle bustine con delle decorazioni su pellicola che si staccano e si applicano direttamente sull’unghia per un effetto davvero originale ed impensabile. In alternativa è possibile realizzare un effetto sfumato scegliendo due colori di smalto e utilizzare una spugnetta con cui tamponarli sull’unghia. In questo modo i due smalti si fonderanno insieme con un risultato delicato e spumoso. Una delle tecniche più richieste negli ultimi tempi è la marble nail art. la realizzazione è davvero molto divertente. Bisogna prendere un bicchierino con dell’acqua e far cadere gocce di smalto di diversi colori. Successivamente con uno stuzzicadenti è possibile plasmare le gocce di colore per realizzare dei motivi “marmorizzati”. Alla fine, la pellicola marmorizzata di smalto ottenuta può essere passata sulle unghie semplicemente immergendo le dita nell’acqua. Una delle tecniche più semplici e adatte anche alle meno competenti è la realizzazione di fiorellini con macchie di smalto sull’unghia.




COMMENTI SULL' ARTICOLO