Vampate di calore

Vampate di calore in menopausa

La vampate di calore sono tra i sintomi più diffusi e più fastidiosi legati all'arrivo della menopausa. In questa delicata fase di cambiamento, possono presentarsi diversi effetti collaterali che rendono meno facile la gestione del quotidiano e che possono accrescere le difficoltà nell'accettare i cambiamenti in corso. Se è vero che i sintomi sono temporanei, è vero anche che possono protrarsi per alcuni anni: poter mettere in atto dei rimedi naturali volti a ridurli e a migliorarne la gestione è un importante risorsa per le donne.

La causa delle vampate va ricercata nelle irregolarità nei livelli di estrogeni che vengono prodotte dal corpo e raggiungono il loro picco nei mesi immediatamente successivi all'ultimo ciclo mestruale. La loro comparsa, però, può avvenire già prima e il disturbo può durare, in media, tre o quattro anni. Le tempistiche sono ad ogni modo variabili da donna a donna, così come la frequenza e l'intensità delle vampate: in generale, anche le variazioni di umore e gli altri sintomi della menopausa possono essere variabili e la loro tolleranza può essere soggettiva. Alcuni rimedi naturali possono aiutare le donne a ridurre i sintomi e a convivere meglio con essi, fino alla loro totale sparizione.

Vampate di calore

FrauenSache - al trattamento dietetico dei sintomi della menopausa, come ad esempio Vampate di calore, sbalzi di umore (60 capsule)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,99€


Lo yoga per contrastare le vampate

Vampate di calore Uno dei rimedi naturali più semplici, efficaci e privi di controindicazioni è la pratica dello yoga, consigliata non soltanto per le vampate di calore ma anche per tenere a bada tutti gli altri sintomi della menopausa. Esistono vari tipi di yoga e la pratica può essere modulata sulla base dell'età e delle esigenze di chi lo pratica, in modo tale da renderne più efficaci gli effetti. Lo yoga aiuta la mente e il corpo: la componente psicologica non è da sottovalutare e, in questo, la disciplina orientale si rivela una validissima alleata.

Lo yoga aiuta a ritrovare l'equilibrio necessario e a ristabilire un contatto positivo con il proprio corpo, accettandone i cambiamenti in corso. Aiutando a portare equilibrio mentale, rilassamento e benessere, lo yoga facilita anche la gestione degli sbalzi di umore che possono caratterizzare questa fase della vita femminile. Lo yoga ha, poi, effetti positivi mirati sul corpo: aiuta a migliorare il tono muscolare, a mantenere l'agilità, tonifica e rilassa le parti del corpo interessate dagli esercizi che si decidono di praticare. Una componente tutt'altro che secondaria è la gestione della respirazione, utile ad avere maggiore controllo sul proprio corpo e a migliorare l'equilibrio emotivo.

  • Menopausa precoce La menopausa precoce è un disturbo che, a seconda delle cause scatenanti, può avere un decorso irreversibile oppure, al contrario, può essere contrastata ripristinando le condizioni di salute ottimali...
  • Sintomi menopausa La menopausa è un periodo delicato nella vita della donna, fatto di grandi cambiamenti psicologici e fisici. E' importante poter affrontare queste variazioni con la giusta serenità e facendo in modo c...
  • dimagrire Un tema molto caro sia alle donne che agli uomini è quello relativo al dimagrire che dà il titolo alla nostra sezione. Quando parliamo di dimagrire il nostro pensiero va subito associato alle diete e ...
  • Oggi, più di ieri, sempre più persone sono consapevoli che per tenersi in forma devono adottare uno stile di vita sano e vitale. Sia gli uomini che le donne conoscono l’importanza di uno stile di vita...

VitaSense Cimicifuga 540 mg - Armonia ed Equilibrio in Menopausa, Riduce le vampate di calore - 60 capsule by RIVENBERT

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,91€
(Risparmi 20,87€)


Rimedi naturali

Quando si parla di rimedi naturali contro le vampate di calore e gli altri sintomi della menopausa, non bisogna mai sottovalutare l'importanza dello stile di vita. Alcune piccole modifiche possono avere effetti sorprendentemente positivi sulla gestione degli effetti collaterali della menopausa. In particolare, adottare uno stile di vita attivo può fare molto la differenza: come lo yoga, anche un'attività fisica di vario genere, moderata ma regolare, può favorire a migliorare il tono muscolare e a migliorare la termoregolazione corporea, con diretti effetti sulla frequenza e l'intensità delle vampate di calore.

Inoltre, se si è in sovrappeso, l'attività fisica è utile per ridurre il tessuto adiposo, il quale favorisce la percezione del calore. Il tessuto adiposo, infatti, limita la dispersione del calore verso l'esterno.

Per le fumatrici, anche abbandonare questa abitudine può avere effetti diretti sulle vampate: il fumo, infatti, tende ad aggravare il disturbo. Quando possibile, una doccia rinfrescante è una soluzione tanto semplice quanto di immediato sollievo contro una vampata di calore. Tutte queste attenzioni, ad ogni modo, non devono sostituirsi ad un consulto medico e ad una eventuale terapia ormonale: il modo in cui intervenire deve essere concordato insieme al proprio medico.


Alimentazione

Proprio come lo stile di vita, anche l'alimentazione può influire in modo notevole sulle vampate di calore, sulla termoregolazione e sulla produzione di estrogeni. Un'alimentazione controllata e attenta, inoltre, può avere effetti positivi sul tono dell'umore, importante per gestire in modo migliore le vampate di calore e tutti gli altri sintomi legati alla menopausa. E' consigliabile evitare bevande eccitanti, come il the e il caffè, mentre sono più indicate tisane rilassanti, da consumare anche quotidianamente. Meglio evitare anche i cibi piccanti o molto speziati: questi ingredienti possono stimolare l'aumento della temperatura corporea, rendendo più accentuate le vampate di calore. Anche l'alcol e i cibi molto grassi sono da evitare o, quantomeno, limitare, soprattutto a cena e durante la sera. Infatti, consumare pasti leggeri e sani, ricchi di verdure, può aiutare a ridurre le vampate notturne, causa di fastidio, di riposo interrotto e di conseguente maggiore stanchezza e irritabilità durante il giorno. Un alimento alleato della salute in caso di vampate di calore è la soia, in quanto ricca di isoflavoni, utili a contrastare le vampate e stabilizzare la termoregolazione del corpo.




COMMENTI SULL' ARTICOLO