Sintomi menopausa

Menopausa

La menopausa è un periodo delicato nella vita della donna, fatto di grandi cambiamenti psicologici e fisici. E' importante poter affrontare queste variazioni con la giusta serenità e facendo in modo che il passaggio verso una nuova fase biologica della propria vita avvenga in modo delicato. Responsabile dei cambiamenti è il calo di estrogeni, che comporta profonde variazioni in tutto l'organismo. La menopausa è una fase biologica che non equivale alla malattia, ma comporta dei sintomi e dei disturbi di intensità e fastidio variabile, che possono influire in modo differente sulla qualità della vita di ogni donna. Per questo è importante conoscere i sintomi e saperli prevenire, nonché affrontarli, mano a mano che essi si presentano, in modo adeguato. Molti risultati si possono ottenere attraverso l'attenzione al proprio stile di vita, alla propria alimentazione e alla messa in atto di rimedi di origine naturale, per evitare, quando possibile, di ricorrere a metodi invasivi o aggressivi per l'organismo. Il trattamento della menopausa, ad ogni modo, deve essere affrontato insieme al proprio medico, per poter valutare passo dopo passo le soluzioni più adatte in modo tale da poter risentire il meno possibile delle variazioni in corso.
Sintomi menopausa

FrauenSache - al trattamento dietetico dei sintomi della menopausa, come ad esempio Vampate di calore, sbalzi di umore (60 capsule)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,99€


Sintomi menopausa

Sintomi menopausa I sintomi della menopausa possono variare da donna a donna e non tutti si presentano in contemporanea in ogni individuo. I più comuni, tuttavia, sono facilmente individuabili: le caldane, ovvero le vampate di calore accompagnate da sudorazione eccessiva e improvvisa; sudori freddi; affaticamento; frequenti episodi di emicrania; insonnia; aumento di peso; sbalzi repentini dell'umore ed episodi depressivi. In questo periodo diventano più frequenti anche i rischi legati ad infiammazioni dell'apparato genitale, in quanto l'azione protettiva svolta dagli estrogeni viene meno. E' il momento di iniziare a monitorare con maggiore attenzione anche il cuore e la circolazione, in quanto il calo degli estrogeni comporta anche una minore protezione del cuore e dei vasi sanguigni. Aumenta dunque il rischio di trombosi, mentre subentra qualche difficoltà maggiore nell'assimilazione del ferro: ne consegue un maggiore rischio di osteoporosi che interessa le ossa e per il quale è bene agire in modo preventivo, attraverso l'alimentazione e, se necessario, il ricorso a integratori, tenendo sempre la situazione monitorata nel tempo. Attraverso rimedi naturali e attenzione allo stile di vita è possibile ridurre l'impatto di questi cambiamenti anche per quanto riguarda gli sbalzi umorali.

  • Menopausa precoce La menopausa precoce è un disturbo che, a seconda delle cause scatenanti, può avere un decorso irreversibile oppure, al contrario, può essere contrastata ripristinando le condizioni di salute ottimali...
  • Premenopausa Con premenopausa, si intende indicare il periodo di vita in cui il corpo della donna inizia a cambiare, per adattarsi all'assenza di mestruazioni. In questa fase si possono verificare le prime irregol...
  • Vampate di calore La vampate di calore sono tra i sintomi più diffusi e più fastidiosi legati all'arrivo della menopausa. In questa delicata fase di cambiamento, possono presentarsi diversi effetti collaterali che rend...
  • Un compito non da poco, ben difficile da raggiungere soprattutto se l’intenzione ultima è quella del raggiungimento di tutti e tre i punti prima citati in una sola volta. Più facile è se si scende a c...

Zestlife soia Isoflavoni radice di Kudzu & Red Clover - 90 Compresse | Può alleviare i sintomi della menopausa .

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,53€
(Risparmi 6,97€)


Alimentazione in menopausa

Un ruolo molto importante nel contenimento dei sintomi della menopausa è svolto dall'alimentazione: tenerla sotto controllo è il primo mezzo per assicurarsi un più mite passaggio da una tappa fisiologica all'altra riducendo la comparsa di sintomi spiacevoli o, in alcuni casi, pericolosi per la salute. Innanzitutto, il cambiamento ormonale si accompagna anche a cambiamenti che rendono il metabolismo meno rapido e che facilitano l'aumento di peso, pertanto sarà opportuno tenere sotto controllo porzioni e alimentazione mantenendo un regime regolare e adeguato alla propria età e condizione. Questo, però, non significa ridurre i nutrienti con il rischio di incorrere nel problema inverso e nel generare qualche carenza i cui sintomi si andrebbero a sommare a quelli provocati dalla menopausa. Tra essi, ad esempio, non va sottovalutato il maggior rischio di carenza di ferro, che dunque deve essere presente in modo abbondante all'interno della dieta quotidiana. In linea generale, meglio prediligere frutta e verdura al cibo di origine animale e meglio limitare gli alimenti ricchi di grassi, proprio perché più difficili da smaltire. Via libera, invece, agli alimenti ricchi di antiossidanti e di potassio, molto utili per contrastare i sintomi della menopausa e dell'invecchiamento.


Rimedi naturali

Attraverso alcuni rimedi naturali è possibile intervenire su tutti i diversi fattori che caratterizzano la comparsa della menopausa. Affiancati ad uno stile di vita regolare e volto all'ascolto dei propri bisogni, questi semplici rimedi potranno fare molto per migliorare il modo in cui il corpo reagisce alla menopausa e anche per rendere questa fase più semplice da affrontare dal punto di vista psicologico. I frutti rossi, integrati nell'alimentazione oppure usati come base per tisane e bevande naturali, sono un valido aiuto a lungo termine: in quanto ricchi di flavonoidi, questi elementi contrastano l'invecchiamento cellulare. Per la bellezza di pelle e capelli, che possono risultare un po' provati e meno lucenti del solito, il gel di aloe vera è un toccasana. Infusi e tisane di camomilla, lavanda, valeriana o melissa possono essere altrettanto utili per contrastare la sensazione di stress e nervosismo e per combattere l'insonnia e l'irrequietezza che possono accompagnare questi momenti. Può essere utile anche dedicarsi ad attività che facilitino il rilassamento e la distensione, come lo yoga, la meditazione, sedute di massaggi o di agopuntura e allontanare per quanto possibile le fonti di stress dalla propria vita.




COMMENTI SULL' ARTICOLO