Cistite rimedi naturali

Cause e sintomi della cistite

La cistite è un disturbo molto frequente, ma non per questo meno fastidioso, che colpisce prevalentemente le donne e che si manifesta come un'infezione urinaria i cui primi e più diffusi sintomi sono bruciore durante la minzione e frequente sensazione di necessità di urinare, anche se tale urgenza si rivela poi fittizia. In casi più gravi e stadi più avanzati, la cistite si accompagna alla difficoltà di trattenere l'urina e alla presenza di sangue quando si va a fare pipì. Solitamente, la cistite ha origine batterica: la vescica si infiamma come reazione alla presenza di batteri intestinali che colonizzano la vagina. Si tratta di un disturbo che colpisce, almeno una volta nella vita, la maggior parte delle donne, e più raramente anche gli uomini. Per risolvere il problema è importante chiedere il parere del proprio medico, tenendo comunque conto del fatto che, accanto alle terapie della medicina tradizionale, ci sono anche rimedi naturali in grado di rivelarsi molto efficaci. La cura della cistite, infatti, passa anche attraverso una serie di buone abitudini e un'alimentazione controllata: tenendo sotto controllo questi due fattori sarà anche più facile prevenire l'insorgenza del disturbo o il suo ritorno in soggetti predisposti.
Cistite

Health Labs Nutra Concentrato di Mirtillo Tripla Potenza 50:1 con Vitamine C & E – Promuove la Salute del Tratto Urinario e il Sistema Immunitario (60 Capsule Softgel ad Azione Rapida)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,54€


Alimentazione contro la cistite

Cistite Come per la maggior parte dei disturbi che colpiscono l'uomo, la cura della cistite passa anche attraverso un'alimentazione equilibrata e ricca di alimenti in grado di svolgere un'azione specifica efficace contro la cistite. Il controllo dell'alimentazione, poi, è particolarmente importante nel caso di questo disturbo, poiché alimenti che irritano la flora batterica intestinale possono peggiorare la situazione: eliminarli, al contrario, aiuterà la guarigione dalla cistite. Meglio eliminare, dunque, alimenti industriali ricchi di zuccheri e sostanze dall'effetto aggressivo come alcol, the, caffè. Meglio limitare anche formaggi e insaccati, in favore invece di frequenti porzioni di frutta e verdura. L'assunzione di spezie, allo stesso modo, deve essere controllata: pepe, peperoncino e altri ingredienti piccanti possono accentuare l'irritazione e la sensazione di bruciore. Al contrario, vi sono alimenti particolarmente efficaci nel ridurre il problema: tra questi va ricordato in primis il mirtillo, importante diuretico in grado di limitare anche la proliferazione batterica. In generale, sono da considerarsi efficaci tutti gli alimenti naturali diuretici e depurativi, come fragole, melone, anguria, mandarini, anans, indivia belga, finocchi, cetrioli e verdura a foglia larga.

  • influenza L'influenza è una malattia respiratoria acuta e infettiva causata da virus RNA della famiglia degli Orthomyxoviridae. È caratterizzata da sintomi sistemici come febbre non sempre presente, malessere ...
  • dimagrire Un tema molto caro sia alle donne che agli uomini è quello relativo al dimagrire che dà il titolo alla nostra sezione. Quando parliamo di dimagrire il nostro pensiero va subito associato alle diete e ...
  • Oggi, più di ieri, sempre più persone sono consapevoli che per tenersi in forma devono adottare uno stile di vita sano e vitale. Sia gli uomini che le donne conoscono l’importanza di uno stile di vita...
  • Il nostro corpo per poter funzionare nella maniera giusta deve essere curato e ben trattato. Ciò può avvenire solo se lo si rispetta con un regime alimentare sano e dell’attività sportiva alquanto fre...

Olio di semi di zucca 120 capsule ingrossamento della prostata stimolante pulizia tonificante

Prezzo: in offerta su Amazon a: 20,77€
(Risparmi 21,62€)


Rimedi naturali

L'alimentazione è la prima, importante arma da mettere in campo contro la cistite, ma di certo non l'unica che la natura mette a nostra disposizione. Molti rimedi fitoterapici sono efficaci perché in grado di svolgere un'azione diuretica, ma anche antinfiammatoria e antisettica sulle vie urinarie. Attraverso la stimolazione della diuresi i batteri vengono eliminati, mentre l'azione antisettica evita che i batteri continuino a proliferare. I rimedi fitoterapici più diffusi sono a base di pompelmo, di mirtillo rosso e di uva ursina: l'assunzione quotidiana per un periodo di tempo prolungato permette di contrastare il disturbo agendo con armi naturali. Vi sono poi alcuni rimedi omeopatici specifici consigliati in caso di cistite, come Chantaris alla 9 CH  e Mercurius corrosivus alla 9 CH. L'assunzione di questi prodotti, per essere efficace, deve avvenire in modo ripetuto, circa ogni due ore, fino a guarigione avvenuta. In generale, l'efficacia dei rimedi naturali sarà maggiore se essi saranno accompagnati da un'alimentazione sana e da una corretta terapia: sarà necessario, in ogni caso, consultare un medico per poter conoscere la gravità del problema e mettere in atto i giusti rimedi, naturali o medici, per evitare il rischio che la cistite si cronicizzi.


Cistite rimedi naturali: Buone abitudini

La cura della cistite passa anche attraverso una serie di buone abitudini, che aiutano a rendere il decorso della malattia più rapido riducendone i sintomi e il fastidio. Tra queste, come visto, rientra un'alimentazione sana ed equilibrata, ma non solo: fare del movimento è importantissimo non solo per uno stato di benessere generale, ma anche perché questo favorisce il mantenimento di elevati livelli di difese immunitarie. Vi sono poi particolari esercizi che possono essere svolti dalle persone soggette a cistiti frequenti o croniche, come lo yoga e il pilates, poiché permettono di rinforzare la muscolatura pelvica. Non è necessario fare grandi sforzi ed esercizi intensi e pesanti: sono sufficienti esercizi mirati di ginnastica dolce. In questo modo le infezioni saranno meno frequenti, mentre il maggior apporto di ossigeno ai tessuti sarà un ulteriore punto di forza in difesa dalla cistite. Per favorire la stabilità della muscolatura pelvica è utile anche un piccolo accorgimento: quello di respirare con inspirazioni profonde, per rafforzare la muscolatura e favorire l'apporto di ossigeno a livello più profondo nei tessuti.



COMMENTI SULL' ARTICOLO