Carciofi al forno

Proprietà benefiche dei carciofi

Il carciofo è un comune ortaggio facile da reperire, versatile in cucina, gustoso e anche ricco di proprietà benefiche. Per questo, il suo consumo è radicato nella tradizione culinaria italiana e le sue origini risalgono molto indietro nel tempo, fino a perdersi. Si presume che questa varietà di ortaggio sia discendente del cardo selvatico, del quale presenta ancora un insieme di caratteristiche. Dal punto di vista alimentare, il carciofo non è prezioso soltanto perché buono di sapore, ma anche in quanto valido alleato per la salute del corpo: non a caso, il suo uso è diffuso anche in ambito fitoterapico. Tra le principali proprietà del carciofo va ricordata la sua efficacia diuretica, utile a favorire la disintossicazione e l'eliminazione delle tossine dal corpo, nonché la depurazione e il contrasto della ritenzione idrica. Il carciofo viene utilizzato anche per realizzare digestivi e amari, proprio perché ha un ruolo lenitivo per lo stomaco e il tratto digerente ed è in grado di favorire la digestione. La sua assunzione favorisce, inoltre, la produzione della bile.
Carciofi al forno

Mellin Pappa Completa al Coniglio per Bambini, 6+ Mesi - 2 Vasetti da 250 gr - Totale 500 gr

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,42€


Carciofi ripieni al forno

Carciofi al forno Sono molte le ricette tradizionali che permettono di gustare il carciofo secondo una grande varietà di preparazioni, in grado di incontrare i gusti di ogni palato, compresi quelli più esigenti e schizzinosi. Una delle ricette più amate e più versatili è quella dei carciofi ripieni al forno, realizzabile in diverse varianti e personalizzabile nel ripieno. Una ricetta dal sapore particolarmente intenso è quella che prevede l'uso di due carciofi, tre cucchiai di pecorino, due cucchiai di pane grattugiato, 3 cucchiai di olio d'oliva, 1 mazzetto di prezzemolo, sale, pepe e un po' di limone.

La preparazione è semplice e ha inizio con la pulizia dei carciofi. Una volta puliti ed eliminate le foglie più dure insieme al gambo, i carciofi verranno lasciati ammollo in acqua e limone mentre si andrà a preparare il ripieno. Per fare questo sarà sufficiente unire il pane grattugiato e il pecorino in una ciotola, aggiungendo l'olio gradualmente e correggendo con sale e pepe a piacimento, finché l'impasto non sarà omogeneo. Aggiungete anche il prezzemolo. A questo punto, i carciofi potranno venire scolati e disposti in una teglia con un filo d'olio, rivolti con le parti tagliate verso l'alto: ora non resta che cospargere il tutto con il preparato e infornare la pietanza per circa 20 minuti a 180 gradi.

  • I carciofi alla Giudia sono un piatto tipico della tradizione culinaria romana. Come ogni piatto tipico che si rispetti, l’unico modo per poter gustare la versione autentica, in questo caso il vero ca...
  • Carciofi ripieni I carciofi non sono diffusi in cucina soltanto per il loro sapore, ma anche per via delle molte proprietà che rendono questa pianta una preziosa risorsa terapeutica. Il carciofo viene sfruttato in erb...
  • Carciofi e patate Carciofi e patate costituiscono due alimenti ottimi da abbinare come contorni e per la realizzazione di gustosi piatti salutari: entrambi sono ricchi di proprietà benefiche e caratterizzati da due sap...

Roero Arneis docg 2016 senza solfiti aggiunti

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,5€


Carciofi gratin al forno con mozzarella

Il sapore dei carciofi gratinati così come precedentemente descritta, con il pecorino che cola a formare un gustoso ripieno, potrebbe risultare un po' troppo forte per qualcuno, oppure inadatto a sposarsi con altri sapori proposti in tavola. La soluzione, però, esiste ed è semplice: ecco come preparare un piatto di altrettanto successo in modo semplice e rapido, sfruttando la mozzarella come variante.

Gli ingredienti necessari sono 5 carciofi, 170 gr di mozzarella, 15 gr di burro, 25 gr di parmigiano grattugiato, 25 grammi di pane grattugiato, sale, pepe, prezzemolo. Anche in questo caso si procedere con la pulizia dei carciofi, eliminando le parti dure e lasciando soltanto il cuore. Anche in questo caso i carciofi verranno ammorbiditi in acqua e limone, mentre per renderli ancora più morbidi si consiglia di sbollentarli in acqua per appena cinque minuti. Nel frattempo si potrà procedere a tagliare la mozzarella formando fette sottili e a preparare, in una ciotola, il pane, il formaggio e il prezzemolo ben amalgamati tra loro. Una volta unta la teglia con il burro si posizioneranno i carciofi, sui quali a loro volta troveranno posto le fette di mozzarella e il preparato trito. Un'aggiunta di burro in superficie arricchirà il piatto di sapore, mentre una versione più leggera potrà evitare questo passaggio. A questo punto, il tutto sarà pronto da gustare dopo 20 minuti in forno a 180 gradi.


Carciofi al forno: Patate e carciofi al forno

Un ottimo piatto, ricco e nutriente, è quello costituito da patate e carciofi al forno, anche in questo caso di facile preparazione. Gli ingredienti necessari sono 6 carciofi, 6 patate, 2 cucchiai di timo, rosmarino e origano tritati, olio di oliva, succo di limone, sale e pepe. La preparazione inizierà con la pulizia dei carciofi e delle patate, da lasciare per qualche minuto in acqua e succo di limone. Nel frattempo si potrà preparare il necessario per la gratinatura, mescolando l'olio con il pan grattato e il trito aromatico. A questo punto sarà sufficiente scolare le verdure per bene, metterle in una teglia unta d'olio e ricoprirle con il composto per la gratinatura: il resto avverrà da sé, mettendo il tutto in forno per circa 30 minuti a 180 gradi. Per un risultato bello omogeneo, girare ogni tanto le verdure esponendo tutti i lati. Questa ricetta è ideale come contorno alla carne, oppure come piatto vegetariano, ricco di elementi nutritivi e in grado di offrire tutte le proprietà benefiche del carciofo, unite a quelle delle patate, per una pietanza sana che però non impone nessuna rinuncia dal punto di vista del gusto.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO