Sciroppo sambuco

Proprietà benefiche

Lo sciroppo di sambuco è una bevanda dal sapore molto dolce e rinfrescante, ideale per l'assunzione nel periodo estivo. Lo sciroppo può venire acquistato, oppure preparato in casa attraverso un procedimento estremamente semplice che sfrutta i fiori di questa pianta, mentre le bacche possono venire utilizzate per la realizzazione di marmellate, anch'esse dal sapore molto dolce. I fiori di sambuco sono benefici per l'organismo in quanto contenenti flavonoidi e acidi fenolici, mentre le bacche sono ricchissime di vitamina A e vitamina C. Lo sciroppo di sambuco svolge una funzione diuretica e depurativa, mentre se assunto in forma concentrata può aiutare a ridurre la febbre. Tuttavia, il suo effetto è blando e il preparato viene apprezzato soprattutto per il suo sapore dolce e rinfrescante, perfetto da gustare durante il periodo più caldo dell'anno.
Sciroppo di sambuco

Sciroppo di Fiori di Sambuco 1,5 lt. - Spitz

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,6€


Preparazione

Preparare lo sciroppo di sambuco è veramente semplice e si può fare partendo dalla raccolta dei fiori nel periodo della loro sbocciatura. Anche gli ingredienti necessari sono davvero pochi: ecco una delle tante varianti esistenti del prodotto.

Ingredienti: 15 fiori di sambuco, 1.5 kg di zucchero, 4 limoni, 1.5 l d'acqua, 60 g di acido citrico.

Preparazione: Mettere i fiori a bagno con i quattro limoni in un litro e mezzo d'acqua e lasciar macerare al sole per tre giorni, mescolando periodicamente. Al terzo giorno si potranno strizzare e togliere i fiori, mentre nel liquido si aggiungeranno l'acido citrico e lo zucchero, mescolando fino a farlo sciogliere. A questo punto, il preparato può venire fatto bollire, lasciato raffreddare ed imbottigliato, pronto per essere gustato. Dello sciroppo, tuttavia, esistono diverse varianti ed è possibile sperimentare per trovare l'equilibrio di sapori più congeniale.

  • Sciroppo Lo sciroppo è una preparazione farmaceutica esclusivamente in forma liquida molto diffusa, usata da fin dai tempi antichi per contrastare le più disparate malattie che colpiscono il corpo, tramite la ...
  • miele Il miele è una delle sostanze più dolci che la Natura ci possa offrire. Quello che noi utilizziamo quasi quotidianamente viene prodotto dalle api, esattamente da quelle classificate come Apis mellifer...
  • Lo sciroppo di sambuco si ottiene dalla specie vegetale del sambuco, Sambucus L., che appartiene alla famiglia delle Caprifoliacee. Questa famiglia comprende una serie di specie con diverse dimensioni...
  • Ogni anno decine di bambini si ammalano delle cosiddette malattie di stagione, ovvero quelle legate ad un periodo specifico dell’anno. Vi sono alcuni periodi in particolare come l’inverno o le mezze s...

Sciroppo di Fiori di Sambuco 700 ml. - Spitz

Prezzo: in offerta su Amazon a: 5,35€


Sciroppo sambuco: Effetti collaterali

Soprattutto in caso di preparazione autonoma dello sciroppo di sambuco, è importante fare attenzione alla tossicità dei fiori: per evitare pesanti effetti collaterali occorre ripulire i fiori in modo molto accurato. Anche le bacche devono essere selezionate con cura: devono essere di colore scuro, dal momento che quelle rosse sono tossiche, e non devono essere troppo acerbe. Lo sciroppo deve essere evitato dalle donne in gravidanza e allattamento, così come dalle persone diabetiche, soggette a patologie del fegato e renali e da coloro che stanno assumendo farmaci diuretici. In generale, dal momento che lo sciroppo di sambuco può creare interazioni ed effetti collaterali se assunto in concomitanza con alcuni farmaci, si consiglia di consultare il proprio medico se si sta seguendo qualche cura.



COMMENTI SULL' ARTICOLO