Vecchia Erboristeria


Acido folico alimenti



In questa pagina parleremo di :

Premessa


Il nostro organismo è un sistema complesso che necessita di una serie di sostanze necessarie al buon funzionamento di ogni meccanismo del nostro corpo. Tutte le sostanze utili vengono assunte, normalmente, attraverso l’alimentazione. Per questo motivo è importante seguire un regime alimentare corretto che sia in grado di apportare al corpo tutti i nutrienti necessari per la sua salute. Tra le sostanze più importanti di cui ha bisogno il nostro corpo vi è l’acido folico. Molti avranno sentito nominare questa sostanza, ma non tutti sanno per quale motivo è così indispensabile e, soprattutto, come si assume e qual è la quantità necessaria all’organismo. L’acido folico è una “semplice” vitamina che si trova naturalmente in alcuni alimenti come alcuni cereali, nel lievito di birra e negli spinaci, oltre che essere presente all’interno del fegato. Una volta introdotto con gli alimenti, questa vitamina viene attivata dal fegato, il quale innesca una reazione che lo trasforma in acido folinico. L’acido folinico viene utilizzato dai diversi tessuti dell’organismo e viene immagazzinato fungendo da riserva. Quando si parla di acido folico, sarebbe più opportuno parlare di folati, ovvero di quella gamma di vitamine che durante i processi digestivi vengono ridotte, per l’appunto, a acido folico. Queste vitamine hanno una struttura e delle funzioni vicine alla vitamine B9.

Nutrición clínica -

Prezzo: in offerta su Amazon a:


Cos’è


La vitamina B9 è fondamentale per la vita anche dei più piccoli microorganismi in quanto interviene nella sintesi degli acidi nucleici e di conseguenza nel rinnovamento cellulare. Nello specifico, l’acido folico e tutte le sostanze derivate intervengono nel processo di sintesi dell’emoglobina e di amminoacidi come l’acido glutammico e la metionina rendendo possibile il corretto funzionamento del sistema nervoso. Ogni giorno, uomini e donne hanno bisogno di assumere una quantità specifica di acido folico. Il fabbisogno giornaliero di un adulto si aggira intorno ai 200 mcg (ug). Non è complesso assumere tale quantitativo in quanto, come detto precedentemente, è possibile assumere questa sostanza semplicemente con una dieta equilibrata e sana, ovvero assumendo quegli alimenti, che normalmente fanno parte di una dieta regolare. Gli alimenti che contengono un maggiore quantitativo di acido folico sono le verdure che è meglio consumare crude e non cotte in quanto la cottura impoverisce gli alimenti dei principi attivi. La cosa migliore da fare per assumere il giusto quantitativo di acido folico è di consumare immediatamente le verdure e di non cuocerle.


Come si assume


In termini di quantità, un piatto di soli 200 gr di spinaci ricopre il fabbisogno giornaliero di un adulto. Tuttavia, può capitare che vi siano carenze di acido folico, cosa alquanto comune tra gli adulti, soprattutto tra gli anziani e le donne gravide. Alla base della mancanza di acido folico, vi è una cattiva alimentazione. Questa è sicuramente la causa più ovvia in quanto se non si assumono normalmente verdure e tutti quegli alimenti che contengono questa sostanza, non sarà raggiunto il fabbisogno giornaliero dell’adulto. Può anche capitare, però, che vi siano delle patologie che impediscono l’assimilazione di acido folico, come la celiachia e un’assunzione troppo elevata di alcol. Se si è affetti da carenza di acido folico è molto semplice capirlo in quanto si manifesta attraverso dei sintomi estremamente visibili come stanchezza cronica, apatia, anemia, mancanza di appetito, difficoltà della memoria e tante altri sintomi. Nei bambini, una mancanza di acido folico produce difficoltà nella crescita.


Acido folico alimenti: Fabbisogno

L’acido folico è prodotto anche dal nostro organismo. All’interno del sistema digerente, esso viene prodotto, ma in parte viene assorbito. In alcuni casi, se la flora batterica viene alterata in seguito all’assunzione prolungata di antibiotici o di altri medicinali vi può essere una carenza di folati. In casi particolari, come quando si è in gravidanza, si sta allattando o si è alcolisti, l’assorbimento di folati è maggiore e di conseguenza è necessario re integrarli con un maggiore apporto della sostanza. Nei casi appena citati, infatti, il fabbisogno giornaliero è superiore basti pensare che le donne incinte dovrebbero assumere almeno 400 mcg di acido folico al giorno, poco meno per chi è in fase di allattamento. Se non dovesse bastare l’alimentazione, bisognerebbe integrare l’apporto di acido folico con degli integratori alimentari. Anche chi pratica sport a livello agonistico necessità di un fabbisogno superiore di acido folico e anche in questo caso si consiglia di utilizzare degli integratori alimentari. Grazie ad alcune ricerche si è appreso che lo’acido folico è in grado di contrastare un particolare amminoacido presente nel sangue responsabile degli effetti negativi dell’mocisteina. Inoltre se si ha particolare bisogno di rinnovare i tessuti non si può non integrare l’acido folico con l’alimentazione o gli integratori. L’importanza di questa sostanza dunque è dimostrata in diversi casi ed è bene provvedere in caso di carenza.




  1. Commenti
  2. Invia ad amico

commenti

nome:

email:

commento :

Invia articolo ad un amico










Articoli Correlati


pappa reale
Pappa reale

In questa sezione ci occuperemo delle svariate proprietà benefiche della pappa reale, un integratore alimentare che può essere assunto da chiunque di noi stia vivendo un periodo di sovraffaticamento f ...

Vai alla pagina Pappa reale
propoli
Propoli

Benvenuti nella sezione dedicata alla propoli, una sostanza costituita essenzialmente da resine, balsami e cere che viene raccolta dalle api ricavandola dalle gemme e dalla corteccia delle piante. Ma ...

Vai alla pagina Propoli
fermenti lattici
Fermenti lattici

I fermenti lattici non sono altro che una serie di microrganismi, batteri e/o lieviti, che favoriscono il riequilibrio della flora intestinale, il rafforzamento delle difese immunitarie e altre funzio ...

Vai alla pagina Fermenti lattici
acido folico controindicazioni

Il nostro organismo è una macchina perfetta che produce da sé molte delle sostanze di cui ha bisogno. Per via di fattori genetici o esterni, può accadere di riscontrare delle carenze o di aver maggior ...

Vai alla pagina acido folico controindicazioni